Home Meteo

Il meteo di lunedì 10 dicembre: sole diffuso e temperature basse

CONDIVIDI

Per lunedì 10 dicembre è attesa instabilità soprattutto nelle regioni adriatiche, in Calabria e in Sicilia. Temperature in ribasso a causa delle correnti nord-orientali

Getty Images

Le previsioni del 10 dicembre nel dettaglio

Dopo qualche piovasco e le tante nuvole che hanno disturbato il weekend dell’Immacolata, la nuova settimana comincia all’insegna del miglioramento. Cieli sereni o al massimo con qualche velatura in tutta Italia. Sulle regioni adriatiche, in Calabria e in parte della Sicilia correnti fresche nord-orientali porteranno delle precipitazioni e soprattutto obbligheranno chi si trova in quelle zone a tirare fuori sciarpa e cappelli.

Chi si trova nelle zone soleggiate ne approfitti, in quanto secondo le ultime rilevazioni da mercoledì ci saranno piogge progressive che dal centro Paese si diffonderanno pian piano su tutto il territorio fino a sabato e domenica prossimi.

Il cielo al nord

In mattinata, a nord dello Stivale sono previste nevicate diffuse sulle Alpi di confine, bel tempo e sole in tutte le altre aree salvo qualche nube sulle regioni orientali. Al pomeriggio la situazione rimarrà più o meno invariata con nevicate diffuse oltralpe e clima sereno su tutte le regioni. Ugualmente in serata nessuna variazione di rilievo, se non delle nubi in più atteso sul Triveneto. La quota neve è fissata oltre i 500-900 metri.

Per sapere che tempo farà e altre curiosità cliccate qui

Il cielo al centro

Al mattino clima asciutto un po’ ovunque al centro Italia con nubi innocue su Marche e Umbria. Al pomeriggio, invece, repentino peggioramento sulle Marche meridionali e l’Abruzzo, con neve sui rilievi e temporali sulle coste. In serata buone notizie, visto che si registrerà un miglioramento progressivo a partire dai settori interni e le piogge saranno sempre meno intense. Qui la quota neve sarà in calo e compresa tra i 1100 e i 1300 metri.

Il cielo al sud

Come detto chi abita al sud o sulle Isole, avrà a che fare con tempo instabile sulle coste tirreniche di Sicilia nord orientale e Calabria. Più asciutto nelle altre zone. Al pomeriggio invece, peggioramento su Molise e Puglia con neve sui rilievi appenninici e temporali sulle coste adriatiche. In serata maltempo  su Basilicata e Calabria con fenomeni localmente intensi. Sereno in tutte le altre aree delle due regioni. Quota neve in calo e compresa tra i 1100 e i 1500 metri.

Sul fronte temperature,  minime in aumento e massime in diminuzione.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI