Home Senza categoria

Perdete peso facilmente con il metodo di questo medico

CONDIVIDI

Vuoi dimagrire senza sentirti frustrato e mangiando tutto quello che vuoi? La crononutrizione è quello che fa per te!

Questo metodo è stato inventato dal Dr. Alain Delabos nel 1986, aiuta a riequilibrare la tua dieta permettendoti di dimagrire senza troppe privazioni. Ecco come funziona.

La Crononutrizione

Fonte: Istock

La crononutrizione non è una dieta, ma piuttosto una riorganizzazione della dieta secondo l’orologio biologico, per limitare lo stoccaggio di eccedenze nel corpo e perdere peso in modo efficace. Il principio è semplice: basta mangiare regolarmente a orari prestabiliti una certa quantità di cibo per perdere peso in modo mirato: pancia, braccia, petto …

Con questo metodo, sarete in grado di mangiare tutti gli alimenti di solito vietati nelle diete tradizionali: formaggi, burro, cioccolato, frutta secca … L’unica regola da seguire nella chrononutrition è quello di non mangiare in qualsiasi momento del giorno per rispettare la cronobiologia del tuo corpo (ritmo interno). Secondo il dottor Delabos, alcuni cibi devono essere mangiati all’ora del giorno in cui il corpo ha più bisogno di loro in modo che i nutrienti assimilati vengano rimossi direttamente in modo da non essere immagazzinati come grassi.

Qual è il tipico giorno di crononutrizione?

Idealmente, un tipico giorno di dieta consiste in quattro pasti. La regola di base è mantenere una distanza di 4 o 5 ore tra ogni pasto.

Per colazione, il cibo può essere più ricco di grassi perché è l’ora del giorno in cui le cellule si rigenerano. Puoi mangiare zuccheri lenti ma anche carboidrati, proteine, grassi come pane integrale, burro, formaggio, cereali integrali. È necessario evitare zuccheri veloci (marmellata, torte, bevande zuccherate) perché saranno rapidamente assimilati dal corpo.

Da evitare: grano e mais.

Cosa è permesso: alcune farine come orzo, segale, grano saraceno e avena. Puoi mangiare cibi come carne (se non sono state lavorate e non contengono additivi).

Per pranzo, dovresti preferire le proteine ​​mangiando solo un piatto con pesce o pollame (puoi aggiungere verdure fresche o basse proporzioni di zuccheri lenti).

Tè, frutta e alcuni cibi dolci sono ammessi, ma solo tra il pranzo e la cena, non al mattino. Il cioccolato fondente (quantità di 30 grammi) è un alimento consigliato (purché sia ​​almeno al 70% di cacao) ma anche frutta secca come prugne secche. Puoi anche consumare grassi come avocado, olive, noci, miele …

Per cena, devi mangiare cibi molto leggeri e ricchi di proteine ​​come il petto di pollo o il pesce. Il processo di assimilazione deve essere fermato, quindi l’importanza di non consumare un pasto abbondante. Puoi anche aggiungere verdure fresche e insalata.

Perché lo snack è essenziale nella crononutrizione?

Il momento dello spuntino è il momento in cui il corpo secerne naturalmente un eccesso di insulina, che renderà possibile l’uso immediato dello zucchero.

Grazie a questo programma nutrizionale, perderai peso in modo efficace e mirato senza privarti troppo.

Se hai molti chili da perdere …

Se hai molto peso da perdere, puoi testare la dieta restrittiva sviluppata dalla Dott.ssa Ana Grifing. Il principio è lo stesso della crononutrizione, ma non dovresti mangiare snack e frutta perché contengono grandi quantità di zucchero. A tal proposito, dovresti evitare le verdure e i cibi amidacei a pranzo. Per contro, con questo metodo, non si dovrebbe mangiare assolutamente NULLA tra i pasti.

Ricorda che l’idratazione e l’attività fisica sono essenziali per una perdita di peso duratura.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Dieta del Lime: la famosa ricetta che ti fa perdere 5 kg in 9 giorni

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI