Home Meteo

Il meteo di giovedì 6 dicembre: torna il maltempo

CONDIVIDI
(Getty Images)

Nel dettaglio

Insomma, come dice il detto: una rondine non fa primavera, e così sarà per domani. Infatti il brutto tempo si farà sentire in tutte le parti d’Italia, anche se a fasi alterne e in momenti diversi. In sostanza partirà da Nord, dove pioverà in mattinata, per sostarsi progressivamente al Sud. Quindi per tutti quelli che si svegliano molto presto per recarsi al lavoro e raccomandato l’ombrello, giusto per non farsi cogliere impreparati in caso l’acqua arrivi a tradimento.

Il cielo al nord

Cosa si devono aspettare coloro che si trovano al nord d’Italia? Acqua a catinelle soprattutto per chi abita in Friuli Venezia Giulia, in Trentino-Alto Adige e nel Piemonte settentrionale. Leggermente più fortunati quelli delle altre regioni visto che a far loro compagnia ci saranno solamente le nuvole, mentre immancabile sarà la nebbia in pianura. Buone notizie per il pomeriggio, quando il clima si rasserenerà nel nord-ovest. Diversamente nel nord-est continuerà a piovere. Più tranquilla ovunque la sera e la nottata. In queste fasi dovrebbe essere asciutto.

Per sapere che tempo farà e altre curiosità cliccate qui

Il cielo al centro

(Getty Images)

Un po’ sulla scia delle ultime ore, in Toscana cadrà qualche goccia di pioggia al mattino. Il pomeriggio sarà invece un’ecatombe su tutto il territorio centrale, tranne che sull’Abruzzo, dove però la pioggia si presenterà in serata. Condizioni analoghe nella provincia di Latina, ma pure a Frosinone e in generale nel Lazio. La notte dovrebbe portare news migliori.

Il cielo al sud

Anche al sud dello Stivale non mancheranno situazioni avverse. Qui il tempo sarà parzialmente nuvoloso al mattino, ma senza pioggia e con qualche miglioramento nel pomeriggio. In serata invece si scateneranno rovesci in alcune regioni come Basilicata, Sicilia e Campania. Infine, nel corso della notte pioverà su tutta la Sicilia e nella parte sud della Calabria.

I venti saranno perlopiù deboli provenienti da direzioni variabili. Le temperature minime faranno registrare un calo soprattutto al centro, mentre le massime saranno tendenzialmente stazionarie.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI