Home Attualità

X Factor, la sesta serata: c’è un’eliminazione importante

CONDIVIDI

Questa settimana c’è la stata la prima eliminazione importante ad X-Factor 12.

Nel ballottaggio finale tra Leo Gasmann e Sherol Dos Santos è uscita la ragazza capitanata da Manuel Agnelli. I due concorrenti, che insieme agli altri compagni di gara la settimana scorsa hanno lanciato il tilt ed è passato il ragazzo guidato da Mara Maionchi.

Una gara molto tirata quella di questa sera, dove i giudici hanno assegnato pezzi molto difficili ai loro ragazzi. In rilevanza la prestazione di Naomi.

Sherol dos Santos x factor
Foto da Facebook@xfactoritalia

Fedez per la rafazza napoletana, unica della categoria Over ancora in gara, ha scelto “Look At Me Know” di Chris Brown feat. Lil Wayne e Busta Rhymes, mentre i Bowland – ultima band del talent show – ha lavorato insieme al giudice Lodo Guenzi alla cover di “Seven Nation Army” dei The White Stripes.

Mara Maionchi con i suoi under uomini ha lanciato  Leo Gassmann che ha interpretato il brano di Jovanotti “La terra degli Uomini”, mentre per Anastasio ha fatto un pezzo di classic rock in inglese, “Starway to Heaven” dei Led Zeppelin.

Fra le tre Under Donne di Manuel Agnelli, Luna Melis ha  cantato “The Monster” di Eminem featuring Rihanna, mentre la eliminata della serata, Sherol Dos Santos  ha presentato “Turning Tables” di Adele, mentre Martina Attili si è esibita con “Hyperballad” di Bjork.

Fonte: Instagram @martina_attili

Gli inediti , che hanno spopolato questa settimana su Spotify, sono stati protagonisti della seconda manche di gara, durante la quale i talenti propongono un medley, cantando sul palco uno dopo l’altro un passaggio del proprio brano. Ecco Luna Melis con “Los Angeles”, Sherol Dos Santos con “Non ti avevo ma ti ho perso” e Martina Attili con “Cherofobia”, insieme a Naomi con “Like The Rain (Unpredictable)”, Anastasio con “La fine del mondo”, Leo Gassmann con “Piume” e i Bowland con “Don’t Stop Me”.

Sul palco anche Giorgia, che ha fatto emozionare tutti con  “Le tasche piene di sassi”, estratto dal nuovo album “Pop Heart”, uscito il 16 novembre scorso