Home DIY

Calendario dell’avvento: 5 idee fai da te tutte da provare

CONDIVIDI
Il Natale si avvicina e prima ancora di albero e presepe c’è lui, il calendario dell’avvento. Scopri come personalizzarlo al meglio grazie a 5 idee fai da te.
Una casellina per ogni giorno e con essa una sorpresa da scartare fino al regalo finale sotto l’albero. E’ il calendario dell’avvento, una tradizione di Natale da rinnovare anno dopo anno.
Come? Noi vi suggeriamo con un tocco fai da te che sappia dare un sapore personale e innovativo al tutto. Ecco 5 idee per lasciarvi ispirare.
Per tanti altri consigli su addobbi, regali e  CLICCA QUI!

Calendario dell’avvento fai da te

calendario dell'avvento
iStock Photo
1 – Calzini spaiati – Già, proprio loro, i tanti calzini orfani, quelli che non hanno più la loro metà, sparita chissà dove nei meandri di lavatrici e ceste del bucato. Racimolate tutti i superstiti e armatevi di colla a caldo. Sarà lei infatti che vi consentirà in poche semplici mosse di attaccare un numero a ogni calzino. Basterà poi appenderli ad un filo del bucato e riempirli delle sorprese a voi più gradite.
2 – Bicchieri – Già proprio loro, i bicchieri di plastica, quelli che al supermercato comprerete per pochi centesimi. A fare la differenza sarà poi la vostra maestria con il pennello. L’idea è infatti quella di dipingere i bicchieri trasformandoli in renne, babbi natale, pupazzi di neve e chi più ne ha più ne metta. Dei semplici disegni stilizzati basteranno e potrete poi appendere i vostri bicchieri a fili colorati o disporli su diversi ripiani per rovesciarli poi giorno dopo giorno.
3 – Palloncini – Eh già proprio lor, quelli che magari vi sono avanzati dall’ultima festa di compleanno. Inserite la sorpresa gonfiateli e il gioco è fatto. Potrete poi scrivere il numero con un bel pennarello glitterato e per i più piccoli sarà una gioia scoppiarli ogni mattina per scoprire la sorpresa del giorno.
4 – Sacchetti del mercato – Piccoli, marroni e perfetti per esser riciclati, decorati con scritte, disegni e applicazioni e appesi in casa in attesa di essere riaperti per svelare la loro sorpresa.
5 – Carta igienica – Non la carta vera e propria bensì il rotolo che potremo incollare su un pannello, magari a forma di albero di natale, e trasformare in un cilindro all’interno del quale adagiare la nostra sorpresa. Un pezzetto di cartone su cui scrivere il numero andrà poi incollato sul davanti per concludere l’opera.