Home Attualità

Benigni in lacrime:”Se ne è andato il più grande, lʼultimo imperatore del cinema…”

CONDIVIDI

Bernardo Bertolucci oggi è morto: uno dei maestri del cinema italiano

Una delle persone che ci teneva di piu al grande regista è Roberto Benigni, che insieme alla moglie ha voluto lasciare un messaggio all’uomo: “E’ un dolore immenso la morte di Bernardo Bertolucci. Se ne è andato il più grande di tutti, l’ultimo imperatore del cinema italiano…” Un messaggio semplice ma molto sentito quello dell’attore toscano e  Nicoletta Braschi. 

I due, hanno commentato il decesso del regista appena scomparso. L’ex premier Matteo Renzi ha scritto su Twitter: “Lo ricordo da spettatore delle sue opere, come tutti. Ma anche come prezioso consigliere quando a Palazzo Chigi decidemmo di investire più risorse sul cinema. Grazie Maestro, è stato un onore #Rip”.

Anche il collega Bellocchio ha voluto lasciare un messaggio: “Avevo incontrato Bernardo l’ultima volta dopo la proiezione di ‘Novecento’ restaurato, sofferente ma pieno di progetti. La sua morte e’ anche un po’ la nostra che ci avvicina al ‘finale di partita’ di una vita che è stata, quasi per tutti, insieme commedia, dramma, tragedia e farsa”.

La morte di Bernardo Bertolucci.

Morto Bernardo Bertolucci: se ne va con lui l’ultimo grande maestro del cinema italiano a livello internazionale. Il Maestro Bertolucci è scomparso questa mattina nella sua casa romana di Trastevere, in seguito ad una crisi respiratoria.

Bernardo Bertolucci aveva regalato al mondo capolavori che hanno attraversato un intero secolo, da Ultimo Tango a Parigi a Novecento, passando per L’Ultimo Imperatore e Il piccolo Buddha. Era stato il primo e unico italiano a vincere un premio Oscar per la regia.

Leggi anche >>> Stefano Cucchi: la vita oltre il film e la storia che tutti conosciamo

Morto Bernardo Bertolucci: la sua biografia

Fonte: Getty Images

Bernardo Bertolucci era nato a Parma il 16 marzo 1941. Suo padre era il poeta Attilio Bertolucci, mentre la madre si chiamava Ninetta Giovanardi. Bernardo crebbe assieme a suo fratello Giuseppe (regista e autore teatrale) ed era nipote del produttore cinematografico Giovanni Bertolucci.

Fin dalla più tenera infanzia cresce in un ambiente dove il cinema è pane quotidiano, per cui inizia a realizzare i suoi primi cortometraggi quando è ancora un ragazzo adolescente.

Ed è proprio negli anni dell’adolescenza che instaura una delle amicizie più importanti per la sua vita personale e professionale, quella con Pier Paolo Pasolini, che lo introduce al cinema offrendogli un lavoro come assistente alla regia per il suo primo film “Accattone”.

Per essere sempre aggiornato sulle ultime news del mondo del Cinema >>> CLICCA QUI

Dopo appena un anno, Bernardo Bertolucci girerà il suo primo film proprio da un soggetto scritto dall’amico Pasolini: “La commare secca”. Tra i capolavori della sua carriera, ricordiamo C’era una volta il west e Il conformista, che gli valse la prima nomination agli Oscar e per il quale ricevette il suo primo David di Donatello.

Tra i suoi capolavori più premiati, sicuramente il posto d’onore va a L’Ultimo Imperatore: girato in Cina con protagonista Keanu Reeves, il film ottiene 9 statuette agli Oscar su altrettante nomination ricevute, oltre a 9 David di Donatello, 4 Nastri d’Argento, 4 Golden Globe e 3 premi Bafta.

Morto Bernardo Bertolucci: gli ultimi anni del Maestro

Il grande regista Bernardo Bertolucci ha vissuto gli ultimi anni della sua vita su una sedia a rotelle, da cui ha girato comunque grandi capolavori come Io ballo da sola e The Dreamers. Nel 2014 ha girato un documentario per mostrare al mondo le difficoltà che ogni giorno è costretto ad affrontare un uomo disabile in una grande città come Roma.

Bernardo Bertolucci è morto oggi, 26 novembre 2018, dopo una lunga malattia. La camera ardente sarà allestita domani 27 novembre dalle ore 10 alle ore 19 in Campidoglio.
Sono attesi tantissimi nomi e volti noti del mondo dello spettacolo italiano e internazionale, per dare l’ultimo commosso saluto al Maestro.

Leggi anche >>> Tocca questi punti sulla mano per alleviare il dolore corrispondente

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI