Home Intimità

E’ la persona giusta? Scoprilo già al primo appuntamento

CONDIVIDI

Scopri quali sono i segnali da cogliere e qualche dritta per scoprire sin dal primo appuntamento se ti trovi di fronte alla persona giusta.

Il primo appuntamento, un momento magico nell’immaginario di noi donne, forse l’inizio di un grande amore e dunque un evento che spesso viviamo con la testa un po’ tra le nuvole, travolte da quel romanticismo che ci accompagna sin dall’infanzia, da quando abbiamo visto Cenerentola andare al ballo in una zucca.

Ora però siamo cresciute e, pur non dovendo certo rinunciare alla nostra indole sognante, sarà bene imparare anche ad aprire un po’ gli occhi. Il primo appuntamento può essere infatti un momento assai rivelatore, carico di segnali da scorgere per capire se ci troviamo o meno di fronte a “quello giusto”.

Impariamo allora che cosa dobbiamo cercare di notare in quel fatidico giorno.

Se vuoi tanti altri consigli su amore, passione e vita di coppia CLICCA QUI

Primo appuntamento ma è la persona giusta?

appuntamento
Foto da iStock

Ecco allora alcuni segnali negativi di cui diffidare, gesti e dettagli che riguardano l’uomo di turno e che ci dovrebbero far dubitare del suo essere il principe azzurro. Smettiamola di ignorarli e iniziamo a dar loro il giusto peso.

L’uomo logorroico – Fate attenzione a colui che al primo appuntamento non fa che parlare, probabilmente è molto concentrato su se stesso e poco sul suo prossimo. Forse state per far entrare nel vostro cuore un egocentrico patentato.

Smartphone dipendente – E’ vero, oggigiorno tutti siamo legati in modo un po’ morboso al nostro cellulare ma, almeno in un momento speciale come la prima uscita di coppia, sarebbe bene metterlo da parte. Se dunque lui chatta e posta mentre tu cerchi di conoscerlo e farti conoscere forse dovresti iniziare ad avere qualche dubbio.

La trascuratezza – Magari ha fatto la barba e si è pure messo la camicia ma ecco che, a una più attenta osservazione, scorgi la scarpa un po’ sporca, il calzino troppo alto o la giacca con un bottone in meno. Vuol dire che non fa attenzione ai dettagli, che, probabilmente, si ama troppo poco. Il narcisismo è un Problem ama ricorda che può esserlo anche la scarsa autostima.

Troppi complimenti – No, non siamo le soliti difficili. Ovvio che ci piace una frase carina e gentile ma troppe diventano morbose. Diffida del classico “piacione” che ti ricorda che bel sorriso tu abbia, quanto sia affascinante il tuo abito, che labbra sensuali possiedi: troppi complimenti spesso sono sinonimo di un pizzico di falsità.

Sorriso – Il bel tenebroso un po’ musone affascina all’inizio ma, sulla lunga distanza, rischia di diventare un po’ noioso. Decisamente meglio un ragazzo che Sto arrivando! regalavi un bel sorriso quando vi vedete per la prima volta.

Amicone – Non chiediamo l’uomo che offre sempre la cena o che getta la sua giacca a terra per coprire le pozzanghere ma certo neanche quello che ci saluta con una pacca sulla spalla o esce nel bel mezzo della cena per fumarsi una sigaretta. Un pizzico di galanteria non passa mai di moda: ricordate che forse le prime volte non ci farete caso, anche perché senza dubbio siete vittime di un certo fascino, ma alla lunga vi mancheranno le attenzioni del vostro uomo.

Fonte: blog.cliomakeup.com

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI