Home Gossip

Da senzatetto a star: incredibili storie dei vip più famosi di Hollywood

CONDIVIDI

Cinque incredibili storie made in Hollywood di star oggi miliardarie ma che alle loro origini hanno dormito su panchine o nelle loro auto, come veri senzatetto.

Oggi vivono in ville più simili a regge che a vere e proprie case, possiedono imperi miliardari tra sponsor, brand da loro stessi creati e ingaggi con cifre da capogiro ma fino ad alcuni anni fa non avevano nemmeno i soldi per un letto o un pasto caldo.

Sono i senzatetto divenuti star di Hollywood, attori e cantanti che mai avreste potuto immaginare provenire da situazioni di disagio e povertà che oggi sembrano quantomai lontani.

Per non perdere nemmeno una news sulle star che più ami CLICCA QUI

Oggi star miliardarie, ieri senzatetto

Jennifer Lopez
Foto da GettyImages

Quelle che vi proponiamo sono 5 storie riguardanti star oggi famosissime e con patrimoni da capogiro e che mai avremmo sospettato venire non solo dal nulla ma addirittura dalla più nera povertà.

Jim Carrey – Oggi uno degli attori più pagati di Hollywood, re della commedia con un fatturato di 46 milioni dollari e una stella sulla celebre Walk Of Fame. Da bambino però Jim visse momenti assai difficili con la sua famiglia, finendo addirittura a dormire in un furgone Volkswagen parcheggiato nel giardino di un parente.

Halle Berry – Figlia di una mamma single si trovò in grande difficoltà quando decise di trasferirsi a New York per tentare la carriera di attrice. I soldi finirono e, incassato il rifiuto della madre nell’aiutarle, Halle si dovette trasferire in un ricovero per senzatetto.

Daniel Craig – Come lui stesso ha riferito The Independent, agli inizi della sua carriera si è trovato spesso letteralmente al verde, costretto a dormire sulle panchine. E pensare che oggi è il James Bond più pagato di tutti i tempi.

Jennifer Lopez – Pur di inseguire il suo sogno di diventare una ballerina professionista Jennifer andò contro le direttive materne e ciò le costò un trasloco assai particolare: per qualche tempo, fino al suo primo ingaggio, J Lo dormì sul divano della sua suola di danza.

Hilary Swank – “Un amico aveva messo in vendita la sua casa, così ci lasciava rimanere a dormire lì, su materassi ad aria, mentre di giorno dovevamo lasciarla libera per permettere alle persone di visitarla.”. Così Hilay ha descritto la sua infanzia, trascorsa atra un parcheggio per roulotte, in cui viveva in un’auto con la madre, e l’ospitalità di un amico di famiglia.

Fonte: blog.cliomakeup.com

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI