Home Psiche

Vuoi scacciare l’ansia? Guarda un film horror

CONDIVIDI

L’ansia per un esame ti uccide? Prova a scacciarla guardando un film horror. Sembrerà strano ma funziona.

È vero, quando ci assale l’ansia siamo abituate a cercare di rilassarci, a fare pensieri positivi e a cercare distrazioni piacevoli e in grado di allontanare il senso di disagio dalla nostra mente. I tanti consigli per sconfiggere l’ansia, però, sono studiati per agire sul lungo termine e su tipi di ansia che ci coinvolgono nel lungo tempo. Quando il problema è legato ad un esame imminente o a qualcosa che mette in agitazione ma che sarà di breve durata, a volte la soluzione può essere altrettanto rapida. Un esempio? Guardare un film horror. Ebbene si, la visione di film horror può aiutare a scacciare l’ansia, scaricando e dando una prospettiva diversa della vita e della paura. Si tratta di una sorta di allenamento per il cervello che, una volta apprese le dinamiche della paura, arrivando fino alla fine (del film, ovviamente), riesce a rilassarsi. Certo, questo non vuol dire che basta un film horror per mettere KO l’ansia ma che per quelle due ore di visione ci si può sentire meglio e se i problemi alla base sono lievi, il benessere potrebbe durare anche più a lungo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Tre motivi per cui piangere fa bene

Guardare film horror può aiutare a sconfiggere l’ansia

Fonte: Istock09

Per prima cosa è giusto ricordare che ogni genere di film ha un impatto particolare sulla nostra mente in quanto attraverso l’uso di immagini e musica ci parla in modo diretto, trasmettendoci sensazioni a volte anche profonde. In questo modo il nostro cervello innesca dei meccanismi che ci spingono a piangere, ad arrabbiarci e a provare emozioni di ogni tipo.

Se vuoi saperne di più sui modi per sconfiggere l’ansia CLICCA QUI

Se i film romantici ci fanno sognare donandoci speranza (a meno di non essere appena uscite da una storia importante, momento in cui la loro visione potrebbe avere l’effetto contrario), quelli comici ci aiutano a rilassarci e ad allentare lo stress, i thriller ci tengono con il fiato mozzato, dandoci emozioni forti e gli horror fanno più o meno lo stesso aggiungendo una scarica di adrenalina che su certe persone ha un effetto quasi rilassante. Guardandoli si vivono esperienze che nella realtà sarebbe oggettivamente impossibile fare, si percepisce la paura e la si vive fino alla sua conclusione che solitamente, almeno per il protagonista, è a buon fine. Tutto ciò porta a vivere e sperimentare emozioni diverse che in qualche modo, con l’abitudine, tendono a desensibilizzare il fruitore di film horror a emozioni come ansia, angoscia o paura.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Come tornare ad amare la vita

Attenzione, però, su persone più sensibili la visione di questi film può causare insonnia, fobie, paura del buio e simili. Se il genere piace, quindi, ben venga la visione. In caso contrario, meglio affrontare la propria ansia in modo più convenzionale, seguendo i consigli su come mettere KO l’ansia, chiamando un’amica o, in casi di ansia continua, rivolgendosi ad un terapeuta.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI