Home Attualità

Ancora paura in Italia: avvertita scossa di terremoto a Bari – Dati INGV

CONDIVIDI

La scossa di terremoto a Bari è stata registrata alle 13:45 di oggi, tanti i cittadini scesi in strada per la paura

Una scossa di terremoto distintamente avvertita dalla popolazione è stata registrata dall’INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) alle ore 13:45 di oggi, venerdì 9 novembre 2018, a Bari e nei comuni limitrofi del capoluogo pugliese.

Come riportato dall’INGV con un tweet pubblicato quasi in contemporanea con la scossa, l’iniziale stima provvisoria
per il terremoto a Bari è stata per una magnitudo di valore compreso tra 3.4 e 3.9. Dopo le opportune verifiche, l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha poi fornito i valori ufficiali.

La scossa di terremoto a Bari e provincia ha avuto una magnitudo pari a 3.5, è avvenuta alle 13:45 ora italiana ad una profondità di 38 chilometri e l’epicentro è stato registrato ad Altamura (precisamente, 5 km a Nord Est).

Per tutti gli aggiornamenti sul terremoto a Bari > CLICCA QUI

Terremoto a Bari: paura in città, intervengono le forze dell’ordine

Fonte: Instagram @lagiornatanews

La scossa di terremoto a Bari di poco fa è stata avvertita distintamente dalla popolazione: tantissimi sono stati i cittadini del capoluogo pugliese e delle città limitrofe a scendere in strada presi dallo spavento.

Numerosissime anche le chiamate alle forze dell’ordine, in particolare ai Vigili del Fuoco, che al momento sono intervenuti nelle strade per monitorare eventuali problemi o danni derivanti dalla scossa.

Leggi anche >>> Terremoto in Grecia, scossa avvertita fino in Puglia!

Non si registrano, al momento, danni nè tantomento feriti a causa della scossa di terremoto a Bari e provincia.
Segnaliamo che la scossa di oggi segue ad altre due scosse registrate recentemente dai sismografi dell’INGV nella stessa zona: nel pomeriggio del 7 novembre, precisamente alle ore 14:03, c’è stata una scossa con profondità pari a tre chilometri ed epicentro a Barletta.

Ma la scossa di Barletta non è stata l’unica: nella stessa giornata di mercoledì, infatti, un’ulteriore scossa di terremoto è stata registrata ad Andria, alle ore 20:39, per una magnituto pari a 2.2.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI