Home Attualità

Malato mentale fa a pezzi il corpo della madre per scoprire se….

CONDIVIDI

Dopo la morte della sua madre di 90 anni, un residente di Brooklyn ha tagliato il suo corpo per assicurarsi che non fosse un manichino.

È un fatto orribile che indigna Brooklyn. Mercoledì 7 novembre, le forze di polizia di questo distretto di New York hanno rivelato i macabri dettagli di questa storia.

Fa a pezzi la madre morta perchè credeva fosse un manichino

Da diversi giorni, un uomo di 55 anni, non ancora identificato dalla polizia di New York, viveva con il cadavere di sua madre a Gravesend. Il New York Post riporta che la donna di 90 anni era morta da alcuni giorni prima che suo figlio perdesse la testa. L’uomo, che soffriva di disturbi mentali, decise di fare a pezzi il corpo della madre deceduta.

Poi avrebbe anche afferrato un coltello da cucina per tagliarsi una gamba.

Iil cinquantenne voleva solo assicurarsi che il corpo della madre non fosse effettivamente quello di un manichino, come ha spiegato successivamente alla polizia. Nel mezzo del pomeriggio di mercoledì scorso, la polizia ha ricevuto una chiamata e si è recata rapidamente in questo appartamento sulla 26th Avenue. Sul posto, hanno constatato la morte della donna di 90 anni e hanno arrestato suo figlio. Al momento, il corpo della signora anziana è stato consegnato a un medico legale, che dovrà determinare la causa esatta della sua morte.

Non si sà ancora quali saranno le conseguenze per  il figlio.

Ti potrebbe interessare anche—->>>Pilota si schianta sulla propria casa, voleva uccidere la moglie!

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI