Home Attualità

Filippo Magnini, 4 anni di squalifica, si ribella: “Io come Cristiano Ronaldo”

CONDIVIDI

Il Tribunale Antidoping ha deciso: 4 anni di squalifica al nuotatore italiano Filippo Magnini

Sono quattro gli anni di squalifica per Filippo Magnini: il Tribunale Nazionale Antidoping di Nado Italia ha emesso la sua sentenza. Il nuotatore azzurro è stato processato per uso o tentato uso di sostanze dopanti e, dopo una lunga attesa nella quale ha avuto accanto la fidanzata Giorgia Palmas, per Magnini oggi è arrivata la sentenza.

L’accusa aveva chiesto una squalifica di otto anni, per l’ex campione che si è ormai ritirato dalle competizioni già da un anno. Una sentenza, quella arrivata oggi, che ha scatenato una rabbia profonda nell’ex nuotatore e campione del mondo.

Se vuoi leggere tutte le notizie su Filippo Magnini CLICCA QUI

I quattro anni di squalifica per doping sono stati confermati non soltanto per Filippo Magnini, ma anche per l’altro nuotatore coinvolto nel processo con la stessa accusa, Michele Santucci.

Filippo Magnini furioso: La sentenza era già scritta, si tratta di accanimento

filippo magnini

Una rabbia profonda quella che si è scatenata in Filippo Magnini subito dopo la pronuncia della sentenza: “È una sentenza che era già scritta e per questo sono inc****to nero”, ha detto l’ex azzurro, che ha poi continuato: “Parliamo di un accanimento, di una forzatura. Faremo sicuramente ricorso“.

Amareggiato e deluso per la squalifica che recepisce come un’ingiustizia, Filippo Magnini si è poi paragonato a un altro campione messo ultimamente in difficoltà da accuse non confermate: “Mi rivedo molto in una frase importante e bella di Cristiano Ronaldo, accusato di stupro. Io come lui sono un esempio nello sport e nella vita: ho una bellissima famiglia, ho una ragazza che amo e mi segue in tutto, sono in salute e ho sempre avuto un sorriso per tutti, quindi sinceramente di quello che dice certa gente non mi interessa minimamente”.

Leggi anche >>> Filippo Magnini e Giorgia Palmas: nozze in arrivo, l’annuncio

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI