Home Attualità

Ultimo messaggio Medjugorje del 25 Ottobre 2018 alla veggente Marjia

CONDIVIDI

ultimo messaggio 2 aprile 2018 mirjanaMedjugorje, l’ultimo straordinario messaggio lasciato dalla Madonna alla veggente Marjia Pavlovic

C’è fermento tra i credenti di tutto il mondo per il messaggio di questa sera, 25 Ottobre 2018, che la Madonna lascerà alla veggente di Medjugorje Marjia Pavlovic. L’amore e l’affetto che la Vergine ha per la salvezza dei suoi figli terreni sgorga in ogni parola di esortazione e conforto affidata ai suoi veggenti.

La Veegine Maria apparì per la prima volta il 24 Giugno del 1981. Sono quindi 37 anni che la Vergine scende sulla terra per darci messaggi per la nostra salvezza.

Tutto partì il 24 Giugno del 1981, quando Ivanka Ivanković, che allora aveva solo 15 anni, e Mirjana Dragičević, invece sedicenne, passeggiavano ai piedi del del Podbrdo quando, alle 16.00, dichiarano di aver intravisto una figura di donna su una piccola nube. Spaventate fuggirono e tornano al villaggio. Verso le 18:30, incuriosite dalla strana apparizione, decidono di tornare sulla collina accompagnate da Vicka Ivanković, cugina di Ivanka. Le tre dichiarano di aver visto di nuovo la figura di poche ore prima, con un bambino in braccio identificandola sin da subito con la Madonna.

Il giorno dopo, accompagnate da Marja Pavlović, cugina di Mirjana, da Jakov Čolo di 10 anni e da Ivan Dragičević di 16, le ragazze decidono di tornare sul luogo dell’apparizione. La Vergine sarebbe di nuovo apparsa all’intero gruppo intrattenendo un piccolo ma intenso dialogo con Ivanka in merito alla madre, scomparsa pochi mesi prima.

Ultimo messaggio Medjugorje del 2 Ottobre 2018

Messaggio MedjugorjeIl messaggio di oggi sarà disponibile dopo le ore 20.30, momento in cui la veggente riceverà le parole della Vergine, nel frattempo vi lasciamo con il messaggio del 2 Ottobre 2018

Cari figli, vi invito ad essere coraggiosi e a non desistere, perché anche il più piccolo bene, il più piccolo segno d’amore vince il male sempre più visibile. Figli miei, ascoltatemi affinché il bene prenda il sopravvento, affinché possiate conoscere l’amore di mio Figlio. Quella è la felicità più grande: le braccia di mio Figlio che abbracciano. Lui che ama l’anima, lui che si è dato per voi e sempre di nuovo si dà nell’Eucarestia, lui che ha parole di vita eterna. Conoscere il suo amore, seguire le sue orme significa avere la ricchezza della spiritualità. Quella è una ricchezza che dà buoni sentimenti e vede amore e bontà ovunque. Apostoli del mio amore, figli miei, voi siate come raggi di sole che, col calore dell’amore di mio Figlio, riscaldano tutti attorno a loro. Figli miei, al mondo servono apostoli d’amore, al mondo servono molte preghiere: ma preghiere dette col cuore e con l’anima, e non solo pronunciate con le labbra. Figli miei, tendete alla santità, ma nell’umiltà. Nell’umiltà che permette a mio Figlio di fare attraverso di voi ciò che lui desidera. Figli miei, le vostre preghiere, le vostre parole, pensieri ed opere, tutto questo vi apre o vi chiude le porte del Regno dei Cieli. Mio Figlio vi ha mostrato la via e vi ha dato la speranza, ed io vi consolo e vi incoraggio. Perché, figli miei, io ho conosciuto il dolore, ma ho avuto fede e speranza. Ora ho il premio della vita nel Regno di mio Figlio. Perciò ascoltatemi, abbiate coraggio, non desistete!

Vi ringrazio!”

Messaggio Medjugorje di oggi, 25 Ottobre 2018

Cari figli! Voi avete la grande grazia di essere chiamati ad una nuova vita attraverso i messaggi che io vi do. Figlioli, questo è tempo di grazia, il tempo e la chiamata alla conversione per voi e per le generazioni future. Perciò vi invito, figlioli, pregate di più e aprite il vostro cuore a mio Figlio Gesù. Io sono con voi, vi amo tutti e vi benedico con la mia benedizione materna. Grazie per aver risposto alla mia chiamata.