Home Attualità

Carlotta Mantovan, il bacio più intenso dopo il decesso di Fabrizio Frizzi – FOTO

CONDIVIDI

Carlotta Mantovan è tornata a vivere. Lo ha fatto lasciandosi andare alla natura e agli animali che ama tanto.

I suoi amati cavalli le hanno permesso di respirare dopo la morte di Fabrizio Frizzi, 7 mesi fa, che l’ha fatta sprofondare in un dolore pazzesco che solo grazie a sua figlia Stella, avuta dal presentatore romano, e dall’equitazione è riuscita un pò a risollevarsi.

Il grazie di Carlotta Mantovan a tutti

fabrizio frizzi
Settimanale Oggi

“Voglio dire grazie per tutto l’amore e l’affetto che la gente ha trasmesso a Fabrizio e a tutti noi – aveva spiegato al settimanale Chi –. Vorrei abbracciare tutti a uno a uno. Quando posso rispondo anche a chi mi scrive su Instagram. Il loro calore mi ha dato e continua a darmi tantissimo aiuto. Come me lo danno i miei due cavalli: Luxette comperata con Fabrizio e a cui tengo tantissimo e il mio cavallo Bonus. Potrei fare a meno di un cinema, di un ristorante, di una passeggiata, dello shopping, ma non di cavalcare perché in quel momento non pensi ad altro, ti devi concentrare su di loro”.

Anche Stella ama i cavalli, passione tramandata dalla mamma Carlotta: “Ha appena cominciato ad andare a cavallo, ma vorrebbe già fare tutto – ha raccontato la giornalista, che presto vedremo a Portobello con la Clerici -. Io ho cominciato alla sua età ed è sempre stata una passione fortissima per me, ci andavo alle elementari: andavo nella campagna della Pianura Padana in inverno, tra la nebbia, il freddo e i venti. Poi ho ripreso nel 2008 e da lì non ho più mollato: mi fa stare bene, quando posso vado a cavalcare. E non è solo quello, è anche lo stare nella natura, prendermi cura degli animali. È una cosa che mi rimette a posto con il mondo“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#kisses #lovehorses #feeling

Un post condiviso da Carlotta Mantovan (@carlottamantovan2612) in data:

 

Carlotta Mantovan: la vita con Stella dopo la morte di Fabrizio Frizzi

Carlotta Mantovan

Nonostante il dolore per la morte del marito Fabrizio Frizzi, Carlotta Mantovan ha dovuto reagire subito per il bene della sua bambina, la piccola Stella a cui ha dedicato un messaggio il giorno del primo giorno di scuola. Accanto al frutto del suo amore con Frizzi, Carlotta sta lentamente ritrovando le sue abitudini e la quotidianità. Vederla crescere è una gioia per la Mantovan che ha trasmesso a sua figlia la sua stessa passione per gli animali. “E’ una bambina molto solare. E’ molto più grande della sua età. Le ho trasmesso la passione per i cavalli. Mi imita molto, vuole fare tutto quello che faccio io” – ha raccontato la vedova di Fabrizio Frizzi .

Attraverso gli animali, Carlotta si sente più vicina alla sua bambina: “Io ho cominciato alla sua età, ci andavo alle elementari: andavo nella campagna della Pianura Padana in inverno, tra la nebbia. Poi ho ripreso nel 2008 e da lì non ho più mollato: mi fa stare bene, quando posso vado a cavalcare“ – spiega Carlotta che poi spiega quanto facciano bene gli animali – “Non solo l’andare a cavallo in sé, mi piace stare con gli animali e prendermi cura di loro. E’ una cosa che rimette a posto con il mondo“. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—>Fabrizio Frizzi, le lacrime in diretta di Carlotta Mantovan – VIDEO

Carlotta Mantovan: il ritorno a lavoro su Raitre

carlotta mantovan

Carlotta Mantovan è ripartita non solo dalla figlia Stella, ma anche dal lavoro. Dopo aver lasciato Sky, è stata accolta dalla famiglia della Rai. La vedova Frizzi è entrata nella squadra di “Tutta salute” che va in onda su Raitre. “Si riparte da Stella – spiega Carlotta Mantovan – Dalla necessità di andare avanti per lei, di rimboccarsi le maniche. Sono tornata a lavorare, mi ero presa una pausa. Ho dovuto lasciare il mio precedente lavoro (a Sky, ndr) perché si trasferivano a Milano, ho ripreso a Rai Tre, dove ho ricevuto una bellissima accoglienza da Michele e tutta la squadra. Sto imparando tantissimo da loro e li ringrazio”.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI