Home Senza categoria

Omissione di soccorso: guai per la famiglia Rossi

CONDIVIDI

Vasco Rossi ha un figlio che si chiama Davide. Il ragazzo, è finito  nei guai per lesioni aggravate e omissione di soccorso.

 

La sua macchina andava ad una velocità molto elevata  e l’impatto è accaduto a Roma nel quartiere Balduina. Il tutto, è avvenuto il 16 settembre del 2016.

Simone Spadone, di anni 34, amico di Davide Rossi è finito a processo anche lui. La pm Santina Lionetti ha accusato Spadone di favoreggiamento: chi ha indagato crede fermamente che l’amico di Rossi si sia assunto la responsabilità nonostante non fosse al volante.

Uno scontro davvero violento quello che è accaduto. Francesca Morelli quando è accaduto lo scontro violento aveva solo 22 anni, ed ha subito un trauma al collo.
 Rosella Nicoletti, di soli 20 anni ha riportato la frattura di una costola. Rossi non ha chiamato i soccorsi ed è andato via in tutta fretta.Il legale di Rossi parla però di alcune incongruenze sull’accaduto: “Siamo fiduciosi di poter dimostrare cosa sia accaduto. Le parti offese non hanno atteso l’arrivo delle forze dell’ordine e si sono fatte refertare 13 giorni dopo l’incidente”