Home Attualità

Fate attenzione! Il vostro telefono vi ascolta e non è paranoia

CONDIVIDI

I pericoli nascosti dietro il telefono cellulare.

Oggigiorno tutti abbiamo un telefono cellulare, giovani e meno giovani. Questo strumento di comunicazione che è diventato indispensabile nella nostra vita facilita enormemente le nostre interazioni con gli altri e ci consente di eseguire azioni in pochi secondi, che in precedenza richiedevano ore e ore. Ma quello che molte persone probabilmente non sanno è che i telefoni sono spade a doppio taglio. Il tuo telefono ti ascolta e monitora tutto ciò che fai su Internet.

Il cellulare: una spada a doppio taglio

iStock Photo

Nel suo famoso romanzo del 1984, George Orwell descrisse un mondo in cui tutti vengono osservati e in cui le persone non possono più parlare apertamente senza paura di essere spiati. Oggi questa distopia si è trasformata in realtà, e il rispetto della privacy non è più l’espressione del passato, oggi esistono organizzazioni che utilizzano dati privati per ingannare la gente e arricchirsi a loro spese.

Dallo scoppio dello scandalo Facebook-Cambridge Analytica che ha suscitato l’indignazione di migliaia di utenti in tutto il mondo, le persone sono sempre più vigili sulla loro sicurezza Internet. Tuttavia, nonostante tutte le precauzioni che possono essere prese, ci sono alcune applicazioni che possono spiarci e monitorare tutte le nostre attività.

Come ti ascolta il tuo telefono?

Attualmente è diventato estremamente raro trovare una persona che non ha un telefono cellulare. Questi dispositivi elettronici che hanno completamente cambiato le nostre vite grazie a tutte le funzionalità e applicazioni che offrono, occupano ora un posto di rilievo nella nostra vita quotidiana e facilitano enormemente la nostra esistenza. Tuttavia, tutte le cose che la tecnologia ci offre hanno un prezzo: avere accesso ai più piccoli dettagli sulla nostra vita e, a volte, anche ai nostri segreti più profondi.

Infatti, quando si scarica un’applicazione sul telefono, gli si assegnano determinate autorizzazioni, senza realmente rendersene conto. Queste autorizzazioni includono: Accesso alla telecamera, l’accesso al microfono, l’accesso a foto personali … E spesso, anche se si leggono le avvertenze di queste applicazioni prima di permettere loro di avere accesso ai nostri dati, non serve a proteggerci dalla possibilità di essere spiati e monitorati durante tutte le nostre attività su Internet.

Naturalmente, ci sono applicazioni che non impongono questo tipo di condizioni, e altre che ti chiederanno le tue informazioni ma che non le useranno per scopi commerciali. Tuttavia, molte delle applicazioni scaricate guadagnano migliaia di dollari trasferendo i dati personali che voi divulgate loro.

Perché il tuo telefono ti ascolta?

Ci sono diversi motivi per cui veniamo spiati da un’app, ma il motivo più comune, e il più noto di tutti è la pubblicità. Infatti, dall’avvento del marketing digitale, le aziende hanno iniziato a considerare le applicazioni telefoniche come un potente alleato che li aiuta a organizzare campagne pubblicitarie efficaci e di successo indirizzando le persone giuste.

Ad esempio, quando fai ricerche sulle diete, o mandi un messaggio ad un amico chiedendogli consigli per dimagrire, probabilmente finirai col rivere un sacco di pubblicità su prodotti light, pillole, per perdere peso, o informazioni su centri dimagranti vicini, ecc. Perché? Molto semplicemente, perché le applicazioni che hai utilizzato hanno raccolto i tuoi dati e li hanno inviati a società che offrono prodotti che potrebbero interessarti.

Come proteggere la tua privacy?

Photo Shutterstock

Sebbene proteggere la tua privacy sia diventato difficile, ci sono alcune importanti linee guida da seguire per evitare di cadere nella trappola delle applicazioni dannose:

– Evita di divulgare informazioni personali come il tuo numero di telefono, il tuo indirizzo e la tua data di nascita.

– Elimina regolarmente la cronologia di navigazione.

– Non scaricare alcuna applicazione trovata su Internet e assicurarsi che gli strumenti utilizzati siano sicuri.

– Se vuoi parlare di un argomento importante o condividere un segreto con i tuoi amici, non farlo su Internet.

– Scegli le applicazioni di chat crittografate, che trasformano i tuoi messaggi in codici complessi e li decifrano quando arrivano al tuo destinatario.

– Installa un antivirus in tutti i tuoi dispositivi e assicurati che sia sempre aggiornato.
– Scegli password complesse composte da numeri, lettere e caratteri speciali e non utilizzare la stessa password per tutte le tue applicazioni.

-Attiva il WiFi sul telefono solo quando si desidera utilizzarlo e non collegarsi mai a reti pubbliche che non si conoscono.

Ti potrebbe interessare anche—>>>Condannata alla prigione per aver guardato il telefono del marito

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI