Home Attualità

Chirurgo pediatrico opera sia il paziente che il suo orsacchiotto

CONDIVIDI
Fonte: twitter

In Canada, un chirurgo ha accolto la richiesta del proprio piccolo paziente, operando anche il suo orsacchiotto.

Ci sono storie a lieto fine che non possono che essere raccontate. Una tra queste riguarda l’insolito caso di un neurochirurgo pediatrico che, in seguito alla particolare richiesta del suo paziente di 8 anni, ha deciso di operare anche il suo orsacchiotto.
La storia si è svolta in Canada, presso l’Health Center di Halifax, dove il piccolo Jackson McKie, ricoverato in attesa di un operazione per la patologia di cui soffre dalla nascita, ha chiesto al proprio medico, il dottor Daniel McNeely, di operare anche il suo orsetto Little Baby che soffriva di uno strappo sotto l’ascella.
Intenerito dalla preoccupazione del bambino, da sempre legatissimo al suo amico di peluche, il chirurgo non ha esitato un attimo e, munitosi di bisturi e di maschera per l’ossigeno, ha subito acconsentito procedendo con l’intervento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Tutorial Diy: come fare un orsetto con l’asciugamano

L’operazione all’orsetto di peluche che è diventata virale

Fonte: twitter

Quello compiuto dal dottor Daniel McNeely è un gesto semplice ma tanto sentito da aiutare un bambino ad affrontare con maggior serenità un delicato intervento chirurgico.
Jackson, che soffre di idrocefalo, è infatti legato da sempre a Little Baby, il suo amico di peluche. L’orsetto, regalato ai genitori il giorno in cui andarono a ritirare l’ecografia che rivelava il sesso di Jackson, è stato poi donato al bambino che da allora non se n’è mai separato.
Così, anche in un giorno importante come quello del proprio intervento, le attenzioni di Jackson erano tutte per Little Baby. Una preoccupazione che si è poi tradotta nella particolare richiesta di poter vedere il proprio amico riparato. E come lo stesso medico ha scritto sul proprio account Twitter, come si fa a dire di no a un bambino di otto anni?
Ora, a intervento superato, Jasckon e Little Baby passeranno insieme il periodo di convalescenza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> The Cuddly: un orsetto gigante a spasso per Varsavia

Una storia in grado di toccare il cuore e che mostra come un semplice gesto umano sia riuscito a portare sollievo non solo al piccolo (e al suo orsetto, naturalmente), ma anche ai genitori che si sono detti grati per aver potuto vedere il proprio bambino rilassarsi anche in un momento di forte tensione.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI