Home Attualità

Marina Ripa di Meana: la tragica fine del figlio

CONDIVIDI

marina ripa di meanaAndrea, figlio adottivo di Marina Ripa Di Meana, ha lavorato per 25 anni  con Carlo e la donna.

Poi la decisione importante  di adottarlo, a dimostrazione di un grande legame che nel tempo si è fortificato parecchio.

Andrea, che adesso ha 50 anni, è stato intervistato da Il Tempo: “Ero il loro assistente, segretario e curavo le pubbliche relazioni in maniera esaustiva. Adesso non lavoro più. Tutti quelli che mi avevano promesso qualcosa sono spariti. Io vengo da una famgilia umile e sono disposto anche a pulire i pavimenti per lavorare”.

Andrea vive a Roma nel quartiere Trieste

Andrea ora  vive nel quartiere Trieste di Roma. Prima di lasciare la storica casa di Carlo e Marina ha ritrovato una lettera che proprio Carlo aveva scritto a sua moglie: “Voleva un figlio da lei e aveva già pensato al nome. Forse proprio dopo questa lettera è nata in loro la voglia di adottarmi”.

Parla il marito di Marina Ripa di Meana

 

Marina Ripa di Meana ha lasciato un vuoto incolmabile nella vita di Carlo Ripa di Meana suo marito ed ex prestigioso politico. L’uomo ha voluto ribadire il dispiacere per una situazione che sicuramente sperava non dovesse essere mai affrontata. Delle parole che ci fanno capire come la vita vada vissuta intensamente, senza mai farsi sfuggire i dolori che da tempo affollavano la sua vita.

L’ex politico ha sottolineato: “Mi sono reso conto che l’ho amata davvero disperatamente”. A due settimane dalla morte l’uomo parla per Oggi a cui sottolinea: “Sono davvero molto colpito da tanto affetto. Marina Ripa di Meana si è fatta conoscere per quello che era. La donna ha fatto saltare tutti i diaframmi e tutti le hanno voluto davvero bene per come era”.