Home Dieta e Alimentazione

Jessica Alba e il segreto della sua dieta vincente

CONDIVIDI
Fonte: Instagram

Tutto sulla dieta seguita da Jessica Alba e sui pochi e sani principi sui quali si basa.

Quando si parla di alimentazione è difficile non lanciare uno sguardo a ciò che mangiano le donne più in vista, quelle che per esigenze lavorative devono mostrarsi sempre al meglio e che pertanto si trovano a seguire dei regimi alimentari specifici. È il caso di Jessica Alba che, dopo essersi rivolta ad una nutrizionista, è tornata in splendida forma rivelando alcuni dei suoi segreti alimentari, quelli che l’hanno aiutata a rimettersi in sesto senza fare troppe rinunce e soprattutto senza patire la fame.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Pamela Prati: “vi svelo la mia dieta segreta”

Dieta di Jessica Alba, menu e le indicazioni date dalla sua nutrizionista

Il concetto che per mantenersi in forma è meglio seguire un’alimentazione bilanciata per tutto l’anno è sempre più diffuso, tanto da arrivare persino dalle guru delle star. Kelly LeVeque, nutrizionista di Jessica Alba e di altre star, ad esempio, ha scritto un libro dal titolo Body Love, dove la regola principale è proprio quella di creare delle sane abitudini alimentari da poter rispettare per tutto l’anno e, ancor meglio, per tutta la vita. Un modo di mangiare che porti a non doversi abbuffare e che aiuti a mantenersi costantemente in forma, evitando così spiacevoli effetti yo-yo e corse a diete lampo che dopo un po’ portano a riacquistare quanto perso.
Secondo la nutrizionista, per giungere a questo traguardo è importante scegliere sempre alimenti che siano in grado di appagare, che evitino il senso di fame, che nutrano le cellule e che idratino la pelle. Il suo metodo, che è poi quello seguito da Jessica Alba, si chiama Fab 4 e comprende appunto un’alimentazione sana basata sui quattro alimenti chiave per una vita serena che sono le proteine, i grassi, le fibre e le verdure. La nutrizionista, nel suo libro, spiega infatti che le proteine servono a stimolare il metabolismo e apportare energia al fisico, i grassi danno il senso di sazietà, aiutano le normali funzioni dell’organismo e rendono la pelle luminosa, le fibre aiutano a raggiungere la sazietà e a far digerire ed eliminare il cibo mentre le verdure hanno un potere disintossicante e sono in grado di nutrire al meglio il microbioma.
Secondo la LeVeque, inoltre, l’alimentazione deve essere vissuta con un approccio leggero ed elastico, unico modo per evitare attacchi di fame e per mettere a tacere lo stress. Per questo motivo, se una volta ideato un piano alimentare, non ci si sente appagate o si sente il bisogno di mangiare di più, lo stesso può essere rivisto, andando ad inserire più alimenti quando se ne sente il bisogno.
Andando nello specifico, per Alba, la nutrizionista è andata a modificare alcune abitudini sbagliate come quella di non far sempre colazione salvo poi ritrovarsi a sbocconcellare carboidrati durante il giorno e senza il giusto controllo. Ecco quindi un esempio del menu ideato per l’attrice.

Ecco il menu tipo giornaliero di Jessica Alba

Fonte: Istock

Colazione: Una bevanda proteica realizzata con, una porzione di proteine in polvere, uno o due cucchiai di semi chia, uno o due cucchiai di burro di mandorle, una manciata di verdure e una o due tazze di latte di mandorla. A seguire un terzo di banana, molto amata da Jessica ma da consumare con moderazione per via dell’indice glicemico abbastanza elevato.
Spuntino: Guacamole
Pranzo e cena: Piatto libero da creare in base alle regole sopra indicate. Un buon esempio potrebbe quindi essere una porzione di pollo o di pesce alla griglia con del pane integrale e dell’insalata condita con dell’olio extra vergine d’oliva

Una dieta che è stata ideata per l’attrice e che quindi non va seguita alla lettera se non per gli i dettami riguardanti le categorie di alimenti da mangiare e la scelta di non sentirsi mai affamati ma di assecondare il proprio corpo per poter mangiare in questo modo per sempre, dando la giusta energia al proprio organismo e tutto sentendosi libere di scegliere un alimento piuttosto che un altro, in base alle preferenze del momento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dieta del magnesio: per dimagrire senza stress

Indicazioni utili

dieta Adamski
Fonte: Istock

Ovviamente, per poter seguire al meglio un’alimentazione simile, è consigliabile seguire l’esempio di Jessica Alba, ovvero ricorrere all’aiuto di un nutrizionista che, oltre a stilare un piano alimentare studiato ad hoc sulla persona, potrà dare gli insegnamenti base da seguire per tutta la vita. In questo modo si potrà dire finalmente addio alle diete lampo, dedicandosi ad un’alimentazione appagante e rinvigorente che, tra le altre cose, permetta di togliersi uno sfizio ogni tanto, il tutto senza danneggiare né la forma fisica né, cosa più importante, la salute.
Infine, chi desidera modellare il proprio corpo, dovrebbe abbinare ad una sana alimentazione anche una buona dose di esercizio fisico.
Jessica Alba, infatti, oltre a seguire la sua nutrizionista si è affidata anche ad una personal trainer che ha studiato per lei una serie di esercizi che, eseguiti tre volte la settimana, le consentono di restare in forma tenendo sotto controllo i punti critici.
Una buona scelta è quindi quella di iniziare a fare un po’ di sport e se si ha modo, di rivolgersi ad un personal trainer che sappia indicare le schede giuste per migliorare eventuali zone che non piacciono senza danneggiare la massa magra, facendo magari troppo ma nei punti sbagliati. Con queste accortezze sentirsi e vedersi al top sarà sicuramente più semplice.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI