Home Attualità

Michael Jackson doppiatore in una puntata di The Simpsons!

CONDIVIDI

Niente più dubbi, finalmente abbiamo la conferma che Michael Jackson prestò la sua voce ad un personaggio del celebre cartone animato The Simpsons!

Allo stato attuale, esistono un’infinità di serie televisive con i temi più disparati, eppure nessuno è amato quanto lo è la serie animata più longeva che esiste da oltre tre decenni! Stiamo parlando della più famosa famiglia di esseri gialli, amati e acclamati dal pubblico, The Simpsons. Ci sono centinaia di celebrità che hanno avuto un cameo nelle loro puntate, prestando le loro ben note voci per la produzione, tuttavia, un dubbio permaneva sul doppiaggio di un celebre artista,  il leggendario Michael Jackson.

The Simpson un successo planetario

La serie animata è stata trasmessa per la prima volta il 17 dicembre 1987. Il suo inizio è stato complicato perché, a causa dei suoi dialoghi irriverenti e dei suoi personaggi controversi, non ha riscosso subito un grande successo!

Soprattutto i più conservatori fin dall’inizio criticarono il programma etichettandolo come ‘programma di pessima influenza per i bambini che lo guardavano’, anche se quelli di noi che hanno avuto il privilegio di seguire questa serie iconica, sanno che non è precisamente una produzione creata per i bambini. L’umorismo dei Simpson è complicato da capire persino dal pubblico adulto.

Con sorpresa di tutti, anche per i creatori della famosa serie animata, il successo arrivò quasi istantaneamente quando fu chiaro che i temi trattati nel programma erano indirizzati a specifici spettatori, adulti. E, bisogna dirlo, i Simpson sono una satira della classe media della società americana, tuttavia, le loro battute e le loro prese in giro possono essere applicate anche a persone di altre parti del mondo!

Capito questo il successo della serie non fu solo locale, ma si spostò in quasi tutta l’America Latina, l’Europa e altre regioni del mondo. Oggigiorno hanno una grande presenza internazionale.

Ci troviamo attualmente nella stagione 29, in procinto di debuttare per la 30, e i Simpson possono ancora contare su fan fedeli che colgono come possono l’occasione per ricordare e mettere alla prova la loro conoscenza del loro programma preferito.

Se siete tra i fan più sfegatati pensate alla prima puntata della terza stagione, ricordate cosa accadde di speciale in questa puntata in particolare? La risposta è che era dedicata a Michael Jackson.

The Simpson e Michael Jackson, il grande dubbio

I fan della famiglia più divertente di Springfield sanno esattamente a quale puntata ci riferiamo. Era l’estate del 1991 e il Re del Pop era in pieno fermento. Pertanto, la serie sensazionale decise di dedicare un’intera puntata a questa persona.

L’episodio raccontava di come Homer fosse stato trasferito in una clinica per la salute mentale per aver osato indossare una maglietta tinta di rosa perché Bart aveva messo il suo berretto rosso fortunato insieme ai suoi vestiti che stingendo li aveva danneggiati.

All’ospedale, Homer incontrò Leon Kompowsky, un presunto malato mentale con un temperamento abbastanza esplosivo, che si divertiva ad imitare Michael Jackson, anzi, in realtà, Kompowsky credeva di essere proprio la pop star.

Il presunto Michael Jackson andò a far visita alla casa dei Simpson ed aiutò Bart a scrivere una canzone per sua sorella per farsi perdonare di averle spezzato il cuore dimenticandosi del suo compleanno.

La domanda che fino a questo momento si erano posti i telespettatori era: era o non era Michael Jackson ad aver doppiato il personaggio di  Kompowsky? Il dubbio era rimasto fino ad oggi.

Ora però abbiamo la risposta: in una puntata del noto programma “The Week” lo stesso Matt Groening, creatore di The Simpsons, ha chiarito ogni dubbio affermando che, in effetti, fu proprio il Re del Pop in persona a prestare la sua voce al personaggio.

Come possiamo vedere, anche quando sembra che la più famosa famiglia animata degli ultimi trent’anni non abbia più nulla da dirci, ci sorprende ancora con notizie come questa!

Ti potrebbe interessare anche—->>>Michael Jackson: tre canzoni del suo album postumo sono false

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI