Home Salute e Benessere

Limone e bicarbonato: 5 motivi per cui insieme fanno bene

CONDIVIDI
Fonte: Istock

Acqua e bicarbonato, uniti creano una squadra vincente.

Siamo ormai abituate a sentir parlare dei benefici dati dal consumo di acqua calda con limone. Che questo frutto sia sano e ricco di proprietà è ormai risaputo tanto che sono diverse le persone che ne consumano in grandi quantità ogni giorno, sia per l’apporto in vitamina C che per il suo potere detox, specie se assunto a digiuno. Quello che molti ancora non sanno è però che se unito al bicarbonato, il limone può potenziare i suoi benefici. Scopriamone quindi gli utilizzi possibili.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Limone e zenzero: l’accoppiata vincente per sgonfiarsi e perdere peso

Limone e bicarbonato: usarli insieme per ottenere il meglio

Fonte: Istock

Per prima cosa è bene ricordare che anche quando qualcosa è nota per far bene bisogna tener sempre presente la propria realtà. In caso di patologie in atto, quindi, è sempre bene sentire il proprio medico prima di lanciarsi nel consumo di limone e bicarbonato. Chi soffre di gastrite, ad esempio, potrebbe avere più effetti negativi che positivi.
Detto ciò, andiamo a scoprire perché limone e bicarbonato lavorano bene insieme:

  • Prima di tutto pare che berli insieme in un bicchiere d’acqua aiuti a dimagrire, aumentando il metabolismo.
  • Insieme aiutano a combattere i radicali liberi spingendo l’organismo a disintossicarsi e a drenare i liquidi in eccesso attraverso un aumento delle urine.
  • Contribuiscono a rendere i denti più bianchi (anche se in eccesso possono rovinarne lo smalto).
  • Assunti in piccole quantità e mescolati in un bicchiere d’acqua, insieme, aiutano a digerire.
  • Secondo recenti studi aiutano a diminuire i livelli di colesterolo cattivo ed hanno un potere alcalinizzante.
  • Infine, chi ama prepararsi pancake o dolci fatti in casa potrà usarli insieme per sostituire il lievito. In questo modo si avranno prodotti più sani e digeribili.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Cinque cose da sapere sul bicarbonato di sodio

Al fine di non andare incontro a problemi opposti, è sempre bene non eccedere con il consumo. Chi sceglie di assumerli ogni giorno dovrà quindi farlo per non più di due settimane dopo le quali sarà necessario fermarsi per altre due. In questo modo si eviteranno problemi come l’acidosi. Per proteggere i denti, invece, è consigliabile bere tramite una cannuccia, in modo da non rischiare di intaccare lo smalto.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI