Home Psiche

Come tornare ad amare la vita

CONDIVIDI
Fonte: Istock

Metodi semplici per riaccendere la voglia di vivere.

Ci sono momenti della vita in cui tutto sembra perdere di attrattiva. Persino le cose che un tempo riuscivano ad emozionarci, risultano improvvisamente piatte e questo senza che ci sia un reale motivo. Certo, a volte la vita di tutti i giorni non aiuta e vuoi per il solito tran tran quotidiano o per semplice stanchezza, tante cose cambiano lentamente prospettiva fin quando un giorno, non ci guardiamo intorno scoprendo di sentirci come svuotate e improvvisamente mancanti della voglia di vivere.
Eppure l’energia vitale è dentro ognuno di noi ed è proprio ciò che ci da forza nei momenti più cupi, sostenendo e spingendo affinché si proceda per la propria strada, magari a piccoli passi ma sempre con una tenacia spesso difficile da spiegare.
Tra andare avanti e amare la vita, però, la differenza è tanta e spesso le due cose non vanno di pari passi, portando chi si trova a vivere una sorta di infelicità di fondo difficile da spiegare e che spesso funge da campana di isolamento.
Vedere gli altri felici, infatti, porta chi non lo è a chiudersi in se stesso e a rifuggire gli incontri con le altre persone. La buona notizia, è che a volte basta davvero poco per aiutarsi e tirarsi su, imparando che tra alti e bassi la vita può essere bella, che vale sempre la pena viverla e che per farlo, a volte, basta solo cambiare punto di vista, ricordandosi che è meglio vivere qualcosa di diverso da ciò che si era progettato piuttosto che non vivere affatto. Oggi quindi, dopo aver visto come fare a riconoscere la depressione e come combatterla, cercheremo di scoprire come fare a tornare ad amare la vita, seguendo alcuni dei consigli più diffusi tra coach e psicoterapeuti. Tra questi ce ne saranno di sicuro alcuni in grado di toccarci individualmente e di risuonarci dentro come a suggerirci di coglierli e farli nostri. Perché non provare, quindi? Dopotutto non si ha nulla da perdere nel farlo e se dovessero funzionare si guadagnerebbe una visione delle cose più rosea e tanta energia vitale che è anche uno dei doni più preziosi che si possano avere. Perché la vera felicità spesso non si trova in ciò che ci circonda ma in quanto scegliamo di vedere e di cogliere come spunto per una vita migliore. Iniziamo?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Psiche: 6 casi in cui è meglio andare in terapia

Riaccendi la tua voglia di vivere con poche e semplici strategie vincenti

amare la vita
Fonte: Istock

Visto che imparare ad amare di nuovo la vita e a sentire le emozioni pulsare dentro di noi non è una cosa semplicissima, cercheremo di stilare una lista dei consigli più gettonati ma mai banali, inserendoli in una sorta di elenco che non deve essere necessariamente fisso ma che può rappresentare un valido aiuto qualora si decidesse di iniziare a seguire tutte le strategie esposte in cerca di quelle più adatte alla propria situazione. E chissà che proprio seguendole tutte, non si arrivi all’ultima scoprendo di aver già imparato ad apprezzare nuovamente la vita.

Iniziare un diario. Se intendi vivere la cosa come un vero e proprio percorso, potrai trovare nella stesura quotidiana di un diario un buon metodo per prendere nota di tutte le cose belle che ti accadono. Forse inizialmente quanto scritto non corrisponderà con ciò che proverai ma pian piano il cuore riuscirà a tornare in sincronia con la mente, ricreando quella connessione indispensabile per sperimentare dapprima una serenità di fondo e poco dopo la tanto ricercata felicità.

Prendersi cura di se. Per stare bene con se stesse è indispensabile prendersi cura della propria persona. Ciò significa, curarsi del proprio aspetto e della propria salute, sia fisica che mentale. Prima di tutto, quindi, è necessario iniziare ad occuparsi della propria salute, alimentandosi in modo corretto e facendo un minimo di attività fisica. Ovviamente, anche l’occhio vuole la sua parte, quindi via libera ad un nuovo taglio di capelli, a qualche vestito nuovo e ad un make up in grado di farti sentire piacevole. Volersi bene è uno degli elementi indispensabili per essere felici ed è indispensabile iniziare a farlo. Se, infine, ritieni di essere a rischio di depressione, meglio chiedere anche un incontro con uno psicologo in grado di aiutarti a capire se c’è qualche problema irrisolto per il quale hai bisogno di trovare pace. A volte, definire come ci si sente con qualcuno che non si conosce e che ha una visione distaccata della nostra realtà può dare un grande contributo.

Impara la gratitudine. Sforzati di guardare il mondo con gli occhi di un bambino e prova a riscoprire tutte quelle piccole cose che un tempo ti rendevano felice e che piano piano hai iniziato a dare per scontate. Inizia dal canto degli uccellini al mattino, dal sole che sorge, dalla neve, dai sorrisi dei passanti che incroci per caso. E sii grata per il fatto di poter respirare all’aperto, di essere viva e di avere tutta una serie di possibilità davanti a te. Cerca di notare almeno una cosa bella al giorno, soffermati su di essa e sforzati di capire cosa provi a riguardo. E poi, annota tutto sul tuo diario. Ti sarà di grande aiuto.

Fai amicizia con te stessa. Si, hai capito bene. Per star bene con te stessa e nel mondo è importante imparare a conoscerti. Cerca di meditare un po’ ogni giorno, immergiti nella natura e rifletti, ascolta della musica che ti aiuti e concediti del tempo per capire chi sei esattamente, cosa vuoi dalla vita e cosa stai davvero facendo per ottenerlo. Queste sono domande che durante l’adolescenza ci si pone di continuo ma che poi sembrano svanire di colpo, inghiottite dai tanti impegni, dal lavoro e a volte dalla famiglia. Per vivere davvero, però, è indispensabile sapere sempre chi siamo e cosa vogliamo. Quindi, da oggi, prova a concentrarti su te stessa, fatti le domande che faresti ad una nuova amica, conosciti senza giudicarti e annota tutto sul tuo diario. Ti aiuterà a far pace con il passato e a tracciare un nuovo percorso in grado di condurti verso il futuro.

Apriti al mondo. In questo nuovo percorso, cerca di cambiare atteggiamento. Dopotutto quello che hai al momento non ti sta certo rendendo felice. Inizia a dire di si agli inviti degli amici. Accetta i loro complimenti o le eventuali offerte di aiuto e rompi gli equilibri stabiliti fino ad oggi. Vai a cena fuori di settimana, iscriviti in palestra, accetta anche gli inviti che reputi noiosi, invita un’amica ad uscire, vai al cinema e vivi la vita. Entrare in questo vortice di emozioni ed entusiasmo ti contagerà fino a farti sentire nuovamente viva.

Dedicati a qualcosa. Non importa che si tratti di uno sport, di un corso di disegno o di qualche pomeriggio di volontariato (che farebbe sicuramente bene all’anima), ciò che conta è impegnarsi in qualcosa che ti dia un motivo per alzarti al mattino e riempia la tua mente quando questa è momentaneamente sgombra e facile ai pensieri negativi. Scegli tra i tuoi hobby e se non ne hai inizia semplicemente qualcosa. Potrai cambiare in corso d’opera ma in tanto ti sarai già messa in moto, facendo un ulteriore passo avanti verso la felicità.

Fonte: Istock

Immergiti nella bellezza. Spesso tra telegiornali, notizie sui social e voglia di esplorare sempre e solo tra le notizie così dette sensazionali, si finisce col perdere di vista quanto bello possa essere il mondo. Ebbene, è arrivato il momento di arricchire il tuo di nuova bellezza. Ascolta la musica che più ti piace e se non sai quale sia, ascoltane tanta fino a crearti una playlist in grado di farti da sostegno quando di senti stanca. Guarda dei film che ti piacciono, cambia l’arredamento di casa e compra degli oggetti che a solo guardarli ti fanno sorridere. Le cose belle accarezzano il cuore e fanno tornare un po’ bambini, e loro si sa, sono dei veri maestri su come essere felici.

Cerca di disfarti del superfluo. Oggi va tanto di moda il decluttering, perché non provarlo? Non significa che devi iniziare a buttare tutto quello che hai come se non ci fosse un domani ma che potresti eliminare il superfluo. In questo modo ciò che ami davvero assumerà un ruolo in primo piano nella tua vita. Inizia da qualcosa di piccolo. Può essere il tuo armadio, come il tuo cassetto o la dispensa che ti riprometti sempre di riordinare. Butta ciò che appartiene alla vecchia te e rendi più bello ciò che ti piace davvero. Il trucco sta nel tenere in mano ogni oggetto per qualche secondo, cercando una sorta di connessione e se non si sente nulla e ci si rende conto di non averne bisogno, allora lo si lascia andare. Si può vendere o regalare a chi saprà donargli una vita migliore, facendo felici due persone, quella che lo riceverà e la nuova te stessa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Stai bene con te stessa? 5 indizi te lo svelano

Sii più amorevole verso gli altri. L’amore attira amore e una mentalità aperta ai sentimenti è libera e solitamente priva di cattivi pensieri. Impara a perdonare gli altri, non per loro ma per te stessa. Sii gentile, fai dei complimenti sentiti e cerca di cogliere sempre il lato buono delle persone. Questo non significa vivere in un modo illusorio ma evitare di vederlo peggiore di quanto non sia. Inoltre l’amore, di solito, attira altro amore e se ti circonderai delle persone giuste scoprirai ben presto di essere parte di un grande cerchio di gratitudine e affetto.

Scegli le persone che frequenti. È vero, devi aprirti alla vita e per farlo è necessario uscire e incontrare persone nuove. Questo, però, non significa circondarsi di soggetti cinici o con una visione distorta del mondo, né che sei costretta a frequentare chi non ti piace o ti rende più triste di prima. Il mondo è bello perché è vario, no? Quindi, impara a capire chi può renderti felice e ti fa sentire meglio e circondati solo di queste persone. In breve tempo scoprirai che chi fa parte del tuo mondo può contribuire in grande misura nel farti sentire meglio.

donna che sogna ad occhi aperRicomincia a sognare. I sogni sono ciò che ci tengono in vita e ci spingono ad andare avanti giorno per giorno. Secondo alcuni vecchi saggi, per star bene bisogna coltivare piccoli desideri in grado di realizzare e almeno uno o due grandi sogni che potrebbero non avverarsi mai ma il cui solo percorso per arrivarci fa bene all’anima. Scopri quali sono i tuoi e inizia a perseguirli. E sentiti libera di sognare in grande, fallo come lo facevi da bambina. Apri nuovamente le porte alla fantasia. Sognare fa bene all’anima ed è uno degli ingredienti base della felicità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Depressione: può essere provocata da cambiamenti improvvisi

Esplora il mondo. Oltre ad esplorare te stessa, cerca di fare lo stesso con il mondo e quando puoi concediti dei viaggi. Nulla è meglio di esplorare nuove culture e paesi mai visti. Attraverso nuove cose si impara a conoscersi meglio e si finisce sempre col tornare un po’ cambiati. Se non puoi concederti del viaggi in paesi lontani, ricorda che il viaggiatore è tale prima di tutto nello spirito. A volte anche il paese accanto può essere ricco di scoperte e tante volte ciò vale anche per la tua stessa città. Fingi di essere una turista e vai alla scoperta del tuo mondo e se davvero non puoi, ricorda che anche nei libri ci sono storie e mondi tutti da leggere e che con la fantasia a volte si fanno i viaggi migliori. Purché tu sia disposta ad osare.

Ama. E infine, ama. Ama la tua famiglia, gli amici, il tuo peloso, la persona che hai accanto e, non ultima, te stessa. L’amore è ciò che fa pulsare il cuore e che rende felici anche per le più piccole cose. Perché non c’è ricchezza più grande dell’avere accanto le persone che si amano, di sentirsi amati e di poter ricambiare. Quindi, se per caso hai perso la via, cercala o ricostruiscila ma torna ad amare e non smettere mai. Perché l’amore per le cose, per se stessi, per le persone e per tutto ciò che ci circonda, mescolato insieme, ti porterà alla ricetta finale: l’amore per la vita.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI