Home Coppia

Scopri se lui è un bugiardo cronico

CONDIVIDI
bugiardo cronico
Fonte: Istock

Lo hai conosciuto da poco e vuoi capire se puoi fidarti? Ecco i segnali che indicano che hai incontrato un bugiardo cronico.

Quando si prova qualcosa per qualcuno al punto da voler iniziare una storia d’amore, i dubbi su chi si ha davanti sono sempre tanti e spesso comprensibili. Tra lavoro e impegni della vita quotidiana, il tempo per conoscersi davvero è sempre minimo e la paura di legarsi alla persona sbagliata diventa inevitabile. Ovviamente, una storia può finire per svariate ragioni come l’incompatibilità di coppia, desideri diversi, opinioni del tutto opposte su questioni importanti e via dicendo. Ciò nonostante, se terminato l’idillio dei primi tempi hai già dei dubbi sul tuo lui, è sempre bene cercare di capire se la tua è solo una sorta di diffidenza immotivata o se alla base c’è davvero qualcosa per cui preoccuparsi. Se, ad esempio, sospetti che lui ti menta o ti tradisca, ci sono dei segnali che possono indicartelo o metterti in guardia. E, per quanto da soli non possano provare nulla, possono certamente indicarti che forse vale la pena indagare un po’ di più sulla persona che hai al tuo fianco.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Scopri se ti tradisce online

I segni che il tuo lui è un bugiardo cronico

I difetti, si sa, sono tanti e vari e può capitare di avere la sfortuna di imbattersi proprio in una persona che ha quelli che più si odiano. Chi detesta i bugiardi, ad esempio, potrebbe riconoscerne uno in base ad alcuni indizi facili da individuare.

  • Da spiegazioni troppo dettagliate. Spesso chi mente, tende a costruire una storia su ogni più piccola cosa, inserendo troppi particolari o finendo con il giustificarsi davanti a domande innocenti. Questo indica una consapevolezza di fondo del dire bugie e spesso evidenzia proprio la personalità del bugiardo cronico
  • Ti riempie di troppe attenzioni. Se ti fa davvero troppi complimenti e ti riempie continuamente di regali, forse sta solo cercando di manipolarti o di farsi perdonare qualcosa. Certo le attenzioni sono piacevoli ed è giusto che ci siano, troppe, però, possono finire col dare il messaggio opposto
  • Si prende troppi spazi personali. Se state insieme da poco e ha già bisogno dei suoi spazi o di stare da solo per un intero week end, forse ti sta nascondendo qualcosa. Ovviamente, se la cosa succede una tantum non indica alcun pericolo. Delle mini vacanze da te, però, possono dirla lunga su qualcosa che non va nel rapporto o su qualcosa che sta cercando di tenerti nascosto
  • Si vanta troppo di se stesso. Se non fa che parlare di se e dei successi lavorativi e personali, forse sta mentendo. Gli alti e bassi appartengono alla vita di tutti e qualcuno perennemente sulla cresta dell’onda o è estremamente fortunato o è appunto un bugiardo
  • Tiene separata la relazione con te dalla sua vita privata. Forse ti ha già detto che ti considera preziosa e che vuole tenerti tutta per se. Al di là delle belle parole, però, se dopo i primi tempi non ti ha ancora presentato a nessuno e se ti rendi conto di non far parte della sua vita al di là di quella che riguarda la vostra relazione, forse è il caso di cercare di conoscerlo meglio
  • Non mantiene mai le promesse. Una persona che promette e non mantiene, di base nasconde un bugiardo. Un campanello d’allarme che va preso in considerazione, specie se alla promessa segue il totale silenzio, senza neanche l’ombra di una scusa o se, al contrario, ha una giustificazione -a volte anche senza senso- per tutto

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Tradimento all’epoca degli iphone: trucchetti usati dai fedigrafi

Ovviamente, si tratta di situazioni che possono capitare a chiunque e che da sole non indicano necessariamente che il tuo lui sia un bugiardo cronico. Se il tuo cuore ti dice di stare all’erta e gli indizi ci sono tutti, però, è sempre meglio stare in guardia in modo da evitare delusioni future.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI