Home Attualità

“E’ crollato per terra davanti alla moglie” il dramma dei Negramaro

CONDIVIDI

Il giorno dopo il dramma emergono i particolari del malore che ieri ha colpito Lele Sperticato dei Negramaro.

 

L’artista,  si trovava nella sua abitazione  in Salento quando ha avvertito un forte male al cranio ed è poi caduto per terra in giardino, accanto alla piscina e di fronte alla moglie, l’attrice Clio Evans, che è in dolce attesa.

Il chitarrista ora si trova ricoverato in rianimazione, intubato, al nosocomio Vito Fazzi di Lecce, dove oggi i dottori hanno definito le sue condizioni “stazionarie”. Visto che non c’è stato nessun peggioramento ora i medici sono fiduciosi sul futuro del chitarrista.

La prognosi resta comunque riservata e al momento. Intanto ieri una parte del gruppo ha fatto visita in ospedale allo sfortunato artista.

 

Lele Spedicato, la reazione dei Negramaro e degli altri colleghi

A quanto pare Lele Spedicato in questo momento non è operabile, anche per questo i medici stanno sperando che l’ematoma si riassorba da solo. Intanto però si moltiplicano i messaggi di solidarietà sui social e da Jovanotti ad Alessandra Amoroso passando per Fiorella Mannoia ed Ermal Meta, sono in tanti quelli che hanno dedicato un pensiero a Lele. Il messaggio più atteso, ovviamente, era quello degli stessi Negramaro, che poi hanno twittato poche ma sentitissime parole: “Pensate forte forte al nostro Lele! Fortissimo”. Anche il leader Giuliano Sangiorgi, rientrato in fretta e furia da Roma, ha voluto postare una fotografia insieme al suo amico Lele Spedicato, che è nei Negramaro dal 1999, anno di fondazione della band. Anche per lui poche parole, che però fotografano alla perfezione la grande preoccupazione di questo momento difficile: “Resta qui con me, fratello mio”.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI