Home Attualità

Sulla mia pelle, il film su Stefano Cucchi. Trama, attori e streaming

CONDIVIDI
Stefano Cucchi

Tutto su ‘Sulla mia Pelle’, il film dedicato a Stefano Cucchi diretto da Alessio Cremonini: trama, cast, curiosità e molto altro

Se ne parlava ormai da mesi, ora il momento è arrivato. Sulla Mia Pelle è uscito nelle sale, spesso anche in programmazione gratuita, e inevitabilmente porta con sé un vespaio di polemiche che farà parlare per molto tempo. Il film, diretto da Alessio Cremonini, parla della triste vicenda di Stefano Cucchi, il giovane romano morto mentre si trovava in custodia cautelare nel carcere di Regina Coeli. Il film prova a raccontare cosa può essere accaduto negli ultimi giorni di vita di Cucchi, che dal giorno della sua morte è diventato uno dei simboli della lotta contro i maltrattamenti in prigione ai danni dei detenuti, sebbene – va precisato – finora non vi sia ancora una sentenza in tal senso. Colpisce l’angolazione dalla quale Cremonini ha provato ad inquadrare la storia: niente violenza sbandierata, niente accuse circostanziate, ma solo la storia terrificante di un ragazzo che improvvisamente muore e non si sa perché, almeno a voler indagare sulla verità giudiziaria, che dopo 9 anni ancora non è venuta fuori. Ma scopriamo qualche curiosità su Sulla Mia Pelle, il cast, la trama e come vederlo in streaming.

Leggi anche — > Stefano Cucchi, il Pg: torturato come Giulio Regeni

Sulla Mia Pelle, la trama del film su Stefano Cucchi

Sulla Mia Pelle
Sulla Mia Pelle (Screenshot Trailer)

Non c’è molto da anticipare in merito alla trama di Sulla mia Pelle. Si tratta semplicemente della storia degli ultimi giorni di vita di Stefano Cucchi, un ragazzo che è entrato in carcere e dopo una settimana ne è uscito morto, una settimana nella quale ci sono troppi tasselli che ancora mancano al puzzle e che rischiano di mancare per sempre. La storia di Stefano Cucchi è questa qui: il 15 ottobre 2009 viene fermato dai carabinieri dopo essere stato visto cedere delle confezioni trasparenti in cambio di denaro. Viene portato in caserma e perquisito e gli vengono trovate addosso diverse piccole confezioni di droga (hashish e cocaina), pertanto viene arrestato. Epilettico, magrissimo e malnutrito, nel corso dei giorni successivi sembra avere difficoltà a camminare e a parlare e mostra degli ematomi agli occhi. Viene visitato e gli vengono riscontrate lesioni alle gambe, al viso (con la frattura della mascella), all’addome (con emorragia alla vescica) e al torace (incluse due fratture alla colonna vertebrale). Dopo la prima udienza i familiari cercano a più riprese di vedere Cucchi o almeno di sapere come stia, ma non riescono a sapere nulla. Intanto in carcere le sue condizioni peggiorano ulteriormente, fino al 22 ottobre, quando muore in ospedale. Al momento del decesso Stefano Cucchi pesava soltanto 37 chilogrammi. Da quel giorno inizia una lunghissima battaglia legale, portata avanti con coraggio dalla sorella di Stefano, Ilaria Cucchi, diventata il simbolo di questa vicenda. Il film è un emozionante racconto degli ultimi giorni di vita di Stefano Cucchi, una storia che fa davvero male.

Curiosità e cast di Sulla Mia Pelle: Alessandro Borghi è Stefano Cucchi

Per il film Sulla Mia Pelle è stato scelto un cast di alto profilo. Stefano Cucchi è interpretato da Alessandro Borghi, giovane attore romano sempre più in ascesa nel cinema nostrano. Per interpretare questo personaggio Borghi ha perso ben 20 kg, sulal scia di altri attori famosi che come lui hanno modificato completamente il loro aspetto per un lavoro cinematografico. Sua sorella, Ilaria Cucchi, è invece interpretata da Jasmine Trinca, che riesce ad avere con Ilaria una straordinaria somiglianza. Max Tortora, da sempre attore comico, interpreta invece magistralmente in un ruolo che più drammatico non si può Giovanni Cucchi, il padre del ragazzo, mentre la parte di Rita Calore, la mamma di Stefano, è stata affidata a Milvia Marigliano. Regia, soggetto e sceneggiatura sono di Alessio Cremonini, la casa di produzione è Cinema Undici e quella di distribuzione è la Lucky Red. Il film è stato presentato in anteprima il 29 agosto 2018 nella sezione “Orizzonti” della 75ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, dove è stato il film d’apertura e ha vinto i premi Pasinetti, Brian e FEDIC. “Il 70% delle persone che vedranno questo film la storia di Stefano Cucchi non la conosce, conosce il 20% di quello che passano i telegiornali, ovvero uno che si drogava, è entrato in galera, gli hanno menato ed è morto”, racconta Alessandro Borghi in merito al film. “Ci sono invece numerosi dettagli all’interno di questa storia, che vengono spiegati durante il film grazie a una sceneggiatura dettagliata. Mentre giravamo e ripetevo le battute ho pensato spesso al fatto che Cucchi non abbia parlato perché era convinto di farlo una volta fuori dal carcere, ma più volte volevo strillare ‘aiuto’ io al suo posto”, ha detto Alessandro Borghi raccontando la sua sentita partecipazione a questa pellicola.

Sulla Mia Pelle, come vedere il film in streaming e al cinema

Sulla Mia Pelle è stato presentato a Venezia ed ha avuto una critica molto positiva, oltre ad essere pluri-premiato per la potenza drammatica della storia che racconta. Il film è in proiezione in diverse sale cinematografiche, ma ci sono anche associazioni che lo stanno proiettando gratuitamente. Per chi volesse vedere Sulla Mia Pelle in Streaming è possibile vederlo su Netflix, che ne consente la visione gratuita ovviamente previo abbonamento già sottoscritto in precedenza o previa iscrizione al servizio, gratuita per il primo mese.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI