Home Gossip

Asia Argento X Facotor e non solo: tutto quello che c’è da sapere

CONDIVIDI
Foto da Instagram @asiaargento

Asia Argento: segreti, passato e presente di un vip da sempre assai controverso e chiacchierato.

Da tutta la vita convive con la sua identità di figlia d’arte, un padre forse un po’ ingombrante e un’infanzia senza dubbio assai particolare, sfociata poi in una vita controversa e sempre nell’occhio el ciclone. Asia Argento non è certo personaggio che annoia e anche recentemente ha dato modo a tutti di riflettere sulla sua persona, passando da paladina anti-molestie a oggetto d’accusa per il medesimo crimine.

Ci sembra dunque il momento migliore per fare il punto su questo personaggio, ripercorrere la storia e capirne al meglio le numerose sfaccettature.

Ecco chi è Asia Argento.

VIDEO NEWSLETTER

Asia Argento X Factor

asia argento
Foto da Instagram @asiargento

La parentesi di Asia Argento a X Factor potrebbe esser la più breve ma anche la più incisiva nella storia del talent show.

Il ruolo di giudice le è stato affidato da Sky nel maggio 2018. A settembre dello stesso anno entrambe le parti decidono di interrompere la collaborazione. Che cosa è accaduto?

Nel mezzo c’è stato il trasformarsi di Asia Argento da vittima a carnefice. Proprio lei che aveva fatto scoppiare la bomba Weinstein, denunciando gli abusi subiti per anni da uno dei più eminenti produttori di Hollywood, è stata accusata dall’attore statunitense Jimmy Bennett di molestie sessuali. Il giovane attore si rifaceva a fatti avvenuti nel 2013 in California, quando Bennett aveva appena 17 anni, episodio che, sempre a detta dell’attore, Asia Argento aveva provato a mettere a tacere con un accordo economico reso poi noto sul New York Times facendo scoppiare il caso.

“Quello che mi ha legato a Jimmy per alcuni anni è stato un sentimento di amicizia, terminata quando, dopo la mia esposizione nella vicenda Weinstein, Bennett – che versava in gravi difficoltà economiche e che aveva precedentemente assunto iniziative giudiziarie anche nei confronti dei suoi genitori – inopinatamente mi rivolse una esorbitante richiesta economica. (…) Anthony insistette che la questione venisse gestita privatamente, e ciò corrispondeva anche al desiderio di Bennett. Temeva la possibile pubblicità negativa che tale persone, che considerava pericolosa, potesse portarci. Così decidemmo di gestire la richiesta d’aiuto di Bennett in maniera compassionevole e venirgli incontro.”

Il caso è per così dire ancora aperto ma anche il semplice sospetto ha reso impossibile il proseguo della collaborazione tra Asia e Sky. Peccato però perché l’inizio della messa in onda della audizione di X Factor ha letteralmente fatto esplodere il personaggio Asia Argento: il giudice perfetto, a detta di molti spettatori, che ora reclamano a gran voce un ritorno della donna anche nel proseguo del talent.

Asia Argento figli

Foto da Instagram @asiaargento

Due figli da due diverse relazioni per Asia Argento. La prima, Anna Lou, arrivata nel 2001 quando l’attrice viveva la sua relazione più famosa, quella con Morgan, allora cantante dei Bluvertigo.

“Anna Lou, figlia mia e di Morgan, mi aiuta col piccolo e io aiuto lei. Loro sono l’unica realtà dove mi sento a mio agio: sto bene, mi diverto, riesco a calmare il mio cervello che lavora sempre troppo e in modo inquieto. Con loro sono sempre a casa, e sempre altrove”

Il secondo figlio, Nicola Giovanni, arriva invece nel 2008, anno in cui Asia Argento si sposa con il regista Michele Civetta.

“Cresco i miei figli da sola, i padri (Morgan e Michele Civetta, ndr) non contribuiscono in alcun modo, né pratico né affettivo. A cosa servono, allora? Ho un’amica lesbica in Danimarca che ha fatto un bambino senza un partner: porta il suo cognome, nessuno può fare rivalse. Invece, tanti padri di oggi vogliono solo creare ostacoli e non fanno nulla per i figli, non ci sono”

Asia Argento Facebook e Instagram

Foto da Instagram @asiaargento

Instagram, Facebook, Twitter, non c’è social su cui Asia Argento non dia il suo contributo e, soprattutto, non c’è social su cui il mondo non la segua.

Le sue foto e i suoi messaggi, sempre all’insegna della grinta e della trasgressione, attirano infatti un folto pubblico: 456mila follower su Instagram, 22.301 mi piace su Facebook e 438mila follower su Twitter. Numeri da capogiro per una seguitissima Asia Argento.

Asia Argento altezza e altro

Foto da Instagram @asiaargento
  • Nome d’arte: Asia Argento
  • Data di nascita: 20 settembre 1975
  • Età: 42 anni
  • Segno zodiacale: Vergine
  • Professione: Attrice, Regista
  • Luogo di nascita: Roma
  • Altezza: 168 cm
  • Peso: 55 kg

Figlia del regista Dario Argento e dell’attrice fiorentina Daria Nicolodi, Asia Argento nasce senza dubbio con l’etichetta di figlia d’arte. La sua è inoltre la classica famiglia allargata che conta infatti anche due sorellastre: Fiore, da un precedente matrimonio del padre, e Anna Ceroli, dal precedente matrimonio della madre. Nel 1994 un incidente stradale porta però via Anna alla famiglia, un lutto che Asia ricorderà in uno ei suoi molti tattoo e nel nome della sua primogenita.

In quanto figlia d’arte, Asia vive assai presto l’alba della sua carriera: a soli 14 ani ha già all’attivo ben sei film, esordendo a soli nove ani in Il ritorno di Guerriero.

Il primo ruolo da protagonista arriva nel 1988 in Zoo e fanno seguito molte partecipazioni nelle pellicole del padre. Non è però solo Dario Argento a regalare opportunità alla giovane Asia: Nanni Moretti la sceglie per un ruolo in Palombella rossa, Michele Placido la vuole in Le amiche del cuore e nel 1994 è con Verdone in Perdiamoci di vista che le vale un David di Donatello e un Ciack d’oro.

La partecipazione a New Rose Hotel nel 1998 apre a Asia Argento le porte del cinema internazionale, cosa che la porterà a lavorare lungamente all’estero, soprattutto in Francia.

Asia passa poi dietro la macchina da prese, esordendo alla regia nel 1994 con il suo primo cortometraggio, Prospettive, a cui farà seguito Scarlet Diva, il suo primo lungometraggio, e il film Ingannevole è il cuore più di ogni altra cosa, con attori di fama internazionale. Girerà inoltre alcuni videoclip per l’amica Loredana Bertè. Nel 2015 al Giffoni Film Festival annuncia che la carriera di regista sarà da quel momento in poi la sua unica occupazione del cinema, ponendo fine alla sua vita da attrice.

Anche il piccolo schermo regala però diverse opportunità ad Asia Argento, come attrice ma anche come giudice nel talent Forte forte forte, concorrente a Ballando con le stelle e conduttrice del programma Amore criminale. 

Alla vita lavorativa si intreccia però quella sentimentale, che vede Asia legata a diversi uomini, alcuni più importanti e altri ridotti poi a semplici meteore. Le due più importanti sono senza dubbio quella con Morgan, padre della sua prima figlia e oggetto di un lungo tira e molla e quella con il regista Michele Civetta, finita con il divorzio nel 2012. Seguono diversi flirt come ad esempio Max Gazzè, e poi la controversa relazione con lo chef Anthony Bourdain, tragicamente conclusa con il suicidio di lui.

Amori controversi dunque, conseguenza forse anche di difficili esperienze di gioventù tra cui quella oramai ben nota con il produttore americano Harvey Weinstein. In un’intervista sul New York Times la Argento ha dichiarato di aver subito degli abusi da parte dell’uomo nel 1997 e di non aver mai parlato prima per timore di ritorsioni sulla sua carriera. Le sue dichiarazioni portarono molte altre donne a denunciare gli abusi subiti da Weinstein, dando vita al movimento #metoo in difesa delle donne per dare loro la forza di denunciare. Al contempo però furono in molti a criticare Asia, accusandola di aver atteso troppo a lungo per denunciare. In seguito alle critiche e alle minacce che riceve sui social per le dichiarazioni sugli abusi subiti, nel 2017 Asia decide di trasferirsi a Berlino.

Asia Argento tatuaggio

Foto da Instagram @asiaargento

Diversi sono i tatuaggi che decorano il corpo di Asia Argento, che ha iniziato a imprimere inchiostro sulla sua pelle a soli 14 anni.

Nel tempo ha trovato un suo tatuare di fiducia, Marco Manzo.

Tra i suoi tatuaggi più celebri c’è senza dubbio il grande angelo sopra l’inguine, un occhio e la coda di una sirena con fiori dietro la schiena e dei fiori sui fianchi. Si aggiungono a ciò il nome di una delle stelle, venuta a mancare in un incidente stradale, il tatoo di una collier antico in stile gotico sul collo e dei tatoo sulle dita, la scritta saved e Bob, come omaggio a Bob Marley.

Asia Argento canzoni

Foto da Instagram @asiaargento

Tre album in studio (Positions, Da A ad A e Total Entropy), una raccolta e 5 tra singoli e collaborazioni, molte dei quali con Morgan, ex storico compagno.

Come importante collaborazione occorre però citare anche quella del 2002 con il produttore discografico e dj francese Dimitri Tikovoi che chiese ad Asia Argento di prender parte al suo progetto Trash Palace, per interpretare assieme a Brian Molko, leader dei Placebo, la cover di Je t’aime… moi non plus di Serge Gainsbourg (canzone d’amore targata 1969 la cui versione originale vedeva come voce femminile Jane Birkin). La cover voleva esser parte di un ritratto del XX secolo, una immagine cantata che ne sottolineasse tutte le sue ambiguità e perversioni sessuali: non a caso dunque l’Argento e Molko cantano con i ruoli maschio/femmina invertiti.

Asia Argento Bourdain

Foto da Instagram @asiaargento

Anthony Bourdain, chef francese, diventa compagno di Asia Argento nel 2016.

“Finalmente un uomo, non un pappamolle. È colto, intelligente, mi lascia i miei spazi e dà rispetto e collaborazione. È una bella persona” (Vanity Fair)

Venti anni di differenza separano i due innamorati che però sembrano non risentirne. L’8 giugno 2018  però arriva la tragedia. Bourdain viene ritrovato morto in un albergo in cui alloggiava in Francia. Lo chef i sarebbe impiccato per motivi rimasti ignoti. Asia affida i suoi sentimenti a Twitter:

“Anthony ha dato tutto se stesso in tutto quello che ha fatto. Il suo spirito brillante e coraggioso ha toccato e ispirato così tante persone e la sua generosità non conosceva limiti. Era il mio amore, la mia roccia, il mio protettore. Io sono più che devastata. I miei pensieri vanno alla sua famiglia. Vi chiederei di rispettare la sua privacy e la mia.”

Asia Argento Salvini

asia argento“Questa è la ‘signora’ che mi insultava ogni due minuti, e mi ha dato del razzista e della m…a? Mamma mia che tristezza…”

Così Matteo Salvini, leader leghista e attualmente vicepremier e ministro dell’Interno, commentava su Twitter un articolo nel quale si racconta la vicenda in cui Asia Argento è stata coinvolta da Jimmy Bennett.

La polemica tra i due risaliva a quando Asia Argento era intervenuta contro Salvini nella polemica tra il leader della Lega e lo scrittore Roberto Saviano, lanciando l’hashtag “Salvinimerda”.

Il ministro aveva allora risposto:

“Dai Asia, secondo me non sei così cattiva, se ti va ti offro un caffè (meglio una camomilla), mi racconti i problemi che hai e vedo se posso aiutarti”

E Asia Argento aveva a sua volta ribattuto:

“Il vicepresidente del Consiglio e ministro dell’interno del Governo si diletta a sbeffeggiarsi di me. Ha così tanto tempo da perdere? Non ha niente di più imperativo da da fare, da sistemare, da risolvere, meeting da attendere? Che piacere prova a trollare le donne?”

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI