Home Gossip

“Se ti dice ‘Me la dai’…”: Barbara D’Urso, che gaffe a Pomeriggio 5!

CONDIVIDI

barbara d'urso

Barbara D’Urso crea un po’ di bagarre nel corso di Pomeriggio 5: colpa anche di una sua battuta un po’ spinta

Momenti un po’ concitati nell’ultima puntata di Pomeriggio 5. Si parla di Asia Argento e dello scandalo che l’ha travolta di recente, tornando sull’argomento più caldo degli ultimi mesi, ovvero le molestie nel mondo dello spettacolo. La situazione si fa incandescente e ci sono come al solito due fazioni. C’è chi dubita della sincerità e della ‘pulizia’ di chi va in tv a confessare di aver subito molestie, adducendo magari la ricerca della facile popolarità, e chi invece difende le ragazze che non hanno denunciato perché magari spaventata. Alla fine ci pensa Barbara D’Urso a porre fine alla discussione con una frase che ha fatto discutere. La discussione si accende quando Pierluigi Diaco, in collegamento esterno, sostiene di non credere molto a chi compare in tv a denunciare le violenze:

“Diffido da chi usa il mezzo televisivo e non la Procura della Repubblica per denunciare una violenza sessuale”, opinione suffragata dal modello Roger Garth. Dall’altra parte della barricata c’è Francesca Cipriani, che  sostiene che gli uomini non dovrebbero permettersi di fare avances eccessive, anche se hanno di fronte una ragazza prosperosa e provocante. Clima infuocato, “spento” subito dalla conduttrice.

Leggi anche — > Asia Argento, l’amico giudice la difende: “Anche io ho scheletri nell’armadio”

Pomeriggio 5, Barbara D’Urso spegne la discussione con una battuta-gaffe

Non è propriamente una gaffe, ma di sicuro è una battuta un po’ spinta quella che ha portato Barbara D’Urso a piazzare una stoccata in una discussione che evidentemente le stava parecchio a cuore. Gli ospiti si stavano scannando sulla questione Asia Argento e molestie sessuali e la chiosa della D’Urso è questa qui: “Se un uomo ti dice ‘Me la dai’ tu puoi dire di no. Io l’ho fatto e infatti sono 41 anni che lavoro ancora qui. È quando una persona abusa del suo potere, minacciando il licenziamento se non dice sì al ricatto sessuale, lì scatta la violenza”. Poi gli animi si calmano ed è la stessa Barbara a rendersi conto di aver detto una cosa forse un po’ eccessiva, scusandosi per l’accaduto. Ma l’obiettivo è perfettamente raggiunto: “rissa” televisiva sedata e si torna a parlare con più tranquillità!

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI