Home Attualità

Padova, nei guai ex capo dei vigili urbani: annullò multe per 100mila euro

CONDIVIDI
multe annullate
(screenshot video)

Multe annullate a Padova, nei guai ex capo dei vigili urbani: cifre contestate per oltre 100mila euro, ora dovrà versare 800mila euro all’Erario.

Antonio Paolocci, ex comandante della polizia urbana di Padova, dovrà versare 800mila euro all’Erario. A deciderlo è stata la sezione veneta della Corte dei Conti. L’ex capo dei vigili urbani durante l’amministrazione Bitonci è finito nei guai insieme alla sua vice, Maria Luisa Ferretti, attualmente impiegata all’Ufficio anagrafe di Padova. Attualmente Paolocci è funzionario nel Comune di Cittadella.

Potrebbe anche interessarti –> Renato Zero: polemica con i vigili per l’auto in ztl

Multe annullate: cosa viene contestato all’ex capo dei vigili urbani di Padova

(screenshot video)

Gli viene contestato di aver annullato multe per 112mila euro complessivi nell’autunno 2014. Le prime indagini della Guardia di Finanza avevano stabilito un danno all’erario di circa 3milioni di euro, cifre poi drasticamente ridotto ma che comunque risulta essere molto alta. Ma di cosa vengono accusati i due dirigenti di polizia locale? Avrebbero prima firmato e poi annullato il periodo di prova di apparecchi autovelox nella tangenziale di Padova.

Alla Ferretti tutto questo costerà circa 10mila euro, mentre per il suo collega la multa sarà decisamente più alta. Le multe vennero annullate in poco più di un mese: dal 3 novembre all’8 dicembre 2014. Si legge nelle motivazioni della Corte dei Conti: “Il comportamento del comandante non sembra affatto improntato a quella ligia e rigorosa osservanza delle norme rappresentata dalla difesa. Numerose e grossolane, in rapporto alla posizione rivestita e al livello di responsabilità ad essa connesso, sono le negligenze rinvenibili nel complessivo comportamento da lui tenuto”.

Potrebbe anche interessarti –> Aida Nizar: bagno in Piazza Navona, nuove polemiche – VIDEO

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI