Home Attualità

Dazn, dopo le critiche il sereno: il bollettino dopo Parma-Juve

CONDIVIDI

Leotta Dazn

In un comunicato Dazn, che sta trasmettendo la Serie A in streaming, aggiorna gli utenti sui progressi della piattaforma

Progressi per Dazn, la piattaforma di streaming sportivo che tanto ha fatto discutere negli ultimi tempi. Una marea di critiche sono piovute sulla versione streaming di Perform, che ha acquistato i diritti in esclusiva di 3 partite di Serie A di calcio alla settimana, compresa quella del sabato sera, con un parterre di giornalisti e opinionisti d’eccezione fra cui Diletta Leotta, Pierluigi Pardo, Mauro Camoranesi e Andriy Shevchenko. Nelle prime due giornate Dazn era stata nell’occhio del ciclone per uno streaming in grossa difficoltà, che arrancava e non riusciva a tenere il passo dei tempi di gioco. Critiche feroci su Twitter, con tanta ironia social da parte di milioni di tifosi delusi e arrabbiati per la qualità della trasmissione, che ha compromesso la visione della partita, e la volontà di intraprendere perfino azioni legali contro l’azienda che c’è dietro la piattaforma Dazn.

Ma adesso la situazione sembra andare verso la normalizzazione del servizio: ieri sera in occasione di Parma-Juve lo streaming è sembrato molto più fluido, ci sono stati molti meno disservizi e tutto è filato liscio, come conferma anche la stessa Dazn in una nota.

Parma-Juve, Dazn conferma: “Il servizio migliora giorno dopo giorno”

Diletta Leotta DAZN
Diletta Leotta, volto di punta di DAZN

Potrebbe essere arrivato il momento del riscatto per Dazn (che si legge DAZON), che dopo un avvio un po’ zoppicante potrebbe aver finalmente trovato la sua dimensione. Lo conferma anche la stessa azienda in una nota diramata in giornata: “Il buffering time medio (il tempo che occorre per caricare dei dati durante lo streaming, ndr) si è dimezzato. Il calcio è emozione, un momento di aggregazione e gioia, da condividere con amici e famiglia”. Così recita il comunicato dell’azienda, che annuncia anche che il numero degli utenti registrati è più che raddoppiato dal primo weekend di Serie A: “Il nostro obiettivo è offrire a tutti gli appassionati di calcio un servizio di qualità e la possibilità di seguire in modo conveniente e flessibile la propria squadra del cuore. Questi miglioramenti per noi sono un punto di partenza; il nostro impegno sarà costante nel migliorare giornata dopo giornata l’esperienza dei nostri clienti”.