Home Attualità

Donetsk, ucciso da una bomba il leader separatista filo-russo

CONDIVIDI
Alexander Zakharchenko
(DIMITAR DILKOFF/AFP/Getty Images)

Esplosione a Donetsk, nell’est Ucraina, ucciso da una bomba in un caffé il leader separatista filo-russo Alexander Zakharchenko.

Il leader filo-russo della regione separatista di Donetsk nell’est dell’Ucraina, Alexander Zakharchenko, è stato ucciso in un’esplosione in un caffè nella capitale della regione, secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa Interfax. La morte di Zakharchenko è stata successivamente confermata dall’agenzia di stampa ufficiale della regione, la Donetsk News Agency, che ha dichiarato sul suo sito web che il leader separatista sarebbe stato ucciso in un’esplosione nel centro di Donetsk. Il 42enne era il capo di stato e primo ministro della proclamata Repubblica popolare di Donetsk, che insieme a una repubblica separatista nella vicina Luhansk, ha combattuto le forze ucraine dal 2014.

Per saperne di più sul conflitto Russia-Ucraina –> Ucraina, allarme Unicef: un milione di sfollati tra i quali 134mila bambini

Le reazioni di Mosca alla morte di Alexander Zakharchenko

(ALEXEI DRUZHININ/AFP/Getty Images)

Quel conflitto è costato in termini di vite umane diecimila morti almeno. La Russia ha detto di avere tutte le ragioni per credere che Kiev fosse responsabile della morte, ha detto l’agenzia di stampa della Ria. Una portavoce del ministero degli esteri del Paese, Maria Zakharova, ha detto che la morte di Zakharchenko ha mostrato che Kiev aveva deciso di impegnarsi in una “sanguinosa lotta” e aveva rinunciato alle sue promesse di cercare la pace, ha riferito l’agenzia.

Anche il ministro delle finanze del proto-stato, Alexander Timofeev, è rimasto ferito nell’esplosione, ha riferito una fonte a Interfax. Nel frattempo Putin ha messo in guardia sulle “conseguenze” se la NATO sviluppa legami più stretti con Georgia e Ucraina. Nessun commento è stato invece espresso al momento dal presidente russo sulla morte del leader separatista.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI