Home Attualità

Anziana muore in ospedale: si pensa a un incidente poi emerge la verità

CONDIVIDI
anziana muore
(screenshot video)

Anziana muore in ospedale dopo alcuni giorni di ricovero: si pensa a un incidente poi emerge la verità, si indaga ora per omicidio.

Si indaga per omicidio dopo la morte di un’anziana, deceduta il 13 agosto scorso in ospedale dopo quattro giorni di ricovero. Il fascicolo è stato aperto in queste ore dalla procura di Firenze. Il caso è sconcertante: una donna di 80 anni arriva moribonda in ospedale. Si pensa a un’emorragia cerebrale seguita da gravi complicazioni. Non riprende mai conoscenza e dopo alcuni giorni di terribile agonia perde la vita. Il medico legale compie l’ispezione cadaverica e nota la presenza di lividi e ferite sul corpo della donna, considerati compatibili con percosse.

Potrebbe interessarti anche –> Portogallo: anziana di 91 anni muore in circostanze assurde

La sconcertante scoperta: anziana vittima di maltrattamenti

Maltrattamenti (screenshot video)

Il medico legale segnala l’anomalia e partono le indagini condotte dagli investigatori della squadra mobile di Firenze. Dall’inchiesta, coordinata dalla pm Concetta Gintoli, sembrano prendere corpo i sospetti che dietro la morte della donna ci possa essere un’incredibile storia di maltrattamenti. Questo emerge anche grazie alle dichiarazioni, sebbene parziali, che fanno alcuni conoscenti della donna.

La vicenda è ora tutta da decifrare, ma sembra chiaro che l’anziana non è morta né per un incidente domestico, né tantomeno di morte naturale. L’80enne, a quanto risulta, viveva col marito e con una badante. Le indagini sono atte a chiarire il ruolo delle persone vicine alla donna morta in questa tragica vicenda.