Home Attualità

L’artista dona una seconda vita alle foto storiche in bianco e nero

CONDIVIDI

Originaria del Brasile, Marina Amaral è un’ appassionata di storia che ha lavorato per ripristinare le immagini in bianco e nero per dare loro una seconda vita a colori.

Ispirata dal lavoro di ripristino delle immagini, ha lavorato con l’ausilio di  Photoshop e contemporaneamente ha eseguito un lavoro di ricerca storica in modo che le foto potessero sembrare reali come se fossero state scattate oggi.

I colori del tempo

Marina Amaral ha realizzato un libro intitolato “The Colour of Time” nel quale documenta le foto storiche che ha rielaborato a colori: “Ogni foto è stata rielaborata con l’obiettivo di renderla il più realistica possibile e preservare il valore dietro ognuno di esse, rispettando e preservando la loro storia, prestando attenzione ad ogni dettaglio e mantenendo la loro essenza originale “.

Ci sono ritratti di personalità storiche come Winston Churchill, Rasputin, Marie Curie o Abraham Lincoln, ma anche fotografie di eventi anonimi o storici come la Seconda Guerra Mondiale.

Tutte queste fotografie rielaborate a colori si trovano nel suo libro “The Colour of Time”. Se vi piace il suo lavoro, potete vedere di più sul suo sito, la sua pagina Facebook e sul suo profilo Twitter. 22 foto storiche in bianco e nero che hanno trovato una seconda vita a colori grazie al lavoro di Marina Amaral:

1. Claude Monet

Marina Amaral

2. La Regina Elisabetta II da giovane

Marina Amaral

3. I partecipanti al Congresso Solvay, che sono conferenze scientifiche in fisica e chimica, nel 1927, segnando in particolare l’incontro tra Albert Einstein e Hendrik Lorentz.

Marina Amaral

4. Il senatore americano John F. Kennedy e Jacqueline Bouvier Kennedy, al loro matrimonio, il 12 settembre 1953

Marina Amaral

5. Varsavia nel 1946, un fotografo usa il proprio sfondo per un ritratto di una donna per mascherare le rovine della Seconda Guerra Mondiale

Marina Amaral

6. Lewis Powell, uno dei cospiratori che ha aiutato John Wilkes Booth a uccidere il presidente degli Stati Uniti Abraham Lincoln

Marina Amaral

7. Roza Shanina, un cecchino russo di 19 anni con 59 vittime durante la seconda guerra mondiale

Marina Amaral

8. Marie Sklodowska Curie

Marina Amaral

9. L’incoronazione della regina Elisabetta II, 2 giugno 1953

Marina Amaral

10. Ritratto del giovane Winston Churchill nel 1895

Marina Amaral

11. I fratelli Michel e Edmond Navratil furono gli unici orfani sopravvissuti del Titanic (1912)

Marina Amaral

12. Ruby Bridges, 6 anni, la prima bambina afro-americana che entra a far parte di una scuola bianca in Louisiana, scortata dai marshalls federali il 14 novembre 1960

Marina Amaral

13. Ritratto di Simo Häyhä, un cecchino finlandese considerato il miglior tiratore della storia che avrebbe causato 505 vittime sovietiche durante la Guerra d’Inverno (1939-1940), guadagnandosi il soprannome di “Morte bianca”

Marina Amaral

14. Immigrati italiani che arrivano a Ellis Island, New York, nel 1905

Marina Amaral

15. Banchi con Banane a New York, foto datata tra il 1890 e il 1910

Marina Amaral

16. Raspoutine

Marina Amaral

17. Hermann Göring sul molo del processo di Norimberga nel 1946

Marina Amaral

18. Il campo di Bergen-Belsen quando fu liberato nel 1945

Marina Amaral

19. Abraham Lincoln, 1960

Marina Amaral

20. Una divisione di fanteria afro-americana in Italia, 1945

Marina Amaral

21. Frances Green, Margaret (Peg) Kirchner, Ann Waldner e Blanche Osborn, quattro piloti donne lasciano il loro aereo chiamato “Pistol Packin ‘Mama” nella loro scuola in Ohio (1944)

Marina Amaral

22. Il soldato francese sparato sul campo di battaglia di Verdun durante la prima guerra mondiale

Marina Amaral

Ti potrebbe interessare anche—>11enne nigeriano incanta il mondo con i suoi ritratti