Home Attualità

Incontra un centinaio di uomini nello stesso luogo e nello stesso momento per Tinder

CONDIVIDI

DAVVERO INSOLITO –Riunisce un centinaio di uomini per uno e lo stesso appuntamento tramite Tinder. Per sperare di ottenere un confronto diretto, i contendenti hanno dovuto superare una serie di test.

Un incontro a 100 uomini grazie a Tinder

Alcuni media lo chiamano “Appuntamenti Hunger Games Tinder“. Domenica 19 agosto, una giovane donna ha preso un appuntamento, tramite l’applicazione di Tinder, con cento uomini, nello stesso luogo e nello stesso momento. Pochi giorni prima, la single Natasha Aponte – la donna in questione – aveva ricevuto la proposta di fare questo ‘esperimento sociale’, lei accetta fissa la data e il luogo Union Square a New York, dove il giorno dell’appuntamento si svolgeva un concerto organizzato da un suoamico, che all’insaputa dei 100 uomini sarebbe seguito da un vero ?testa a testa’. “Sono andata lì e ho visto tra 150 e 200 uomini”, dice uno dei contendenti al New York Times. “Tutti si guardavano l’un l’altro, chiedendosi cosa stesse succedendo, e poi ci siamo resi conto che eravamo rimasti intrappolati. Alla fine del concerto la giovane donna che si descriveva come una modella, attrice e cantante sul suo conto Instagram, è salita sul palco, scortata da due guardie del corpo e ha spiegato le sue vere intenzioni: organizzare una competizione per determinare il fortunato vincitore con cui passerà il resto della serata. Un pò candid camera, un pò reality show, alcuni dei partecipanti hanno dato il loro consenso altri no.

Un’esperienza sociale

Natasha Aponte inizia la selezione. Ad alta voce sottolinea le cose che non le piacciono di un uomo e i single che corrispondono a quella descrizione sono costretti a lasciare il gioco. Ad esempio, sono stati squalificati dal gioco: quelli sotto 1m80, quelli che sono amici delle ex-fidanzate, quelli che sono portoricani o che sostengono Trump. I contendenti rimasti sono poi stati sottoposti ad alcuni test come flessioni, presentazioni di se stessi, e hanno dovuto spiegare il motivo per cui sarebbero dovuti essere scelti. Secondo il New York Times, c’è stato un fortunato vincitore, ma non conosciamo la sua identità. Questo incontro ha portato ovviamente a un’ondata di rabbia e indignazione da parte degli uomini che hanno partecipato. Molti hanno raccontato la loro storia sui social network, alcuni dicono che se ne sono andati quando hanno realizzato la trappola, altri hanno persino parlato di denunce e processo. I single avevano portato fiori e lettere, erano entusiasti di incontrarla“, ha detto un giovane al giornale americano. E non è tutto, questo “contest” è stato effettivamente filmato come parte di un “esperimento sociale“, intitolato “Progetto Tinder“. Rob Bliss, il direttore del video ha annunciato su Twitter che avrebbe pubblicato il video questo giovedì 23 agosto. Ci chiediamo quale sarà il messaggio e lo scopo di questo “Progetto Tinder” … Ti potrebbe interessare anche—>Luke Aikins, lo spericolato che si è lanciato da 7600 m senza paracadute; VIDEO