Home Gossip

Asia Argento rompe ilsilenzio e denuncia “è una persecuzione”

CONDIVIDI

A poco più di 24 ore dalle rivelazioni del New York Times, Asia Argento rompe il silenzio. In una dichiarazione, l’attrice italiana nega fortemente l’accusa di violenza sessuale su un minore.

Al Festival di Cannes del 2018, invitata sul palco a presentare un premio, Asia Argento ha svelato lo scorso maggio un aneddoto agghiacciante su di un avvenimentocheriguardava il cinema: “Ho alcune parole da dirti. Nel 1997, sono stata violentata da Harvey Weinstein qui a Cannes. Avevo 21 anni. Questo Festival era il suo terreno di caccia. Voglio pronosticare qualcosa: Harvey Weinstein non sarà mai più il benvenuto qui. È una vergogna e un’intera comunità le ha voltato le spalle “ disse, molto arrabbiata.

L’attrice italiana è stata una delle prime a denunciare le azioni del famoso produttore americano, accusato da diverse attrici di violenza sessuale. Ora Harvey Weinstein usa il caso ‘ Asia Argento accusata di stupro’ per la sua difesa.

Paladina del movimento #MeToo, la bruna ha visto i ruoli invertirsi questo lunedì, 20 agosto. In una grande inchiesta a lei dedicata sul New York Times, il giornale rivela che Asia Argento avrebbe abusato nel 2013 di un giovane attore incontrato dieci anni prima sul set del film Il libro di Geremia da lei diretto.

VIDEO NEWSLETTER

In una stanza d’albergo a Marina del Rey, Asia Argento avrebbe prima baciato il suo compagno Jimmy Bennett che all’epoca aveva 17 anni prima di avere con lui un rapporto orale e sessuale completo. Il caso sarebbe stato superato grazie ad un generoso assegno di 330.000 euro. Scioccata da queste rivelazioni, Rose McGowan non aveva esitato a confidare la sua delusione: “Hoconosciuto Asia Argento dieci mesi fa. Il nostro punto comune è il dolore condiviso per essere state molestate da Harvey Weinstein. Il mio cuore è spezzato. Continuerò il mio lavoro a nome delle vittime “, ha detto.

Asia Argento si difende dalle accuse svelate dal New York Times

Ci sarà voluto Asia Argento per poco più di 24 ore per reagire. Colui che vede già alcuni progetti andare in fumo è stato espresso in un comunicato stampa trasmesso sui social network e nega tutto nel blocco. “Respingo e rigetto il contenuto dell’articolo pubblicato dal New York Times che circola sui media internazionali”, ha scritto. Sono rimasta profondamente scioccata e toccata leggendo queste informazioni che sono totalmente false. Non ho mai fatto sesso con Bennett. Asia Argento sostiene di essere vittima di “persecuzione” e non vede l’ora di far sentire di nuovo la sua voce contro queste “bugie”. Ammette, tuttavia, che il suo ex compagno ha pagato un sacco di soldi a Jimmy Bennett, ma solo per aiutarlo finanziariamente in un momento difficile.

Parola contro parola, la verità alla fine verrà a galla.