Home Gossip Barbara D’urso, lo scatto che fa piovere critiche sui social

Barbara D’urso, lo scatto che fa piovere critiche sui social

CONDIVIDI

Alcuni utenti di instagram criticano pesantemente Barbara D’Urso a seguito di un suo scatto che suscita indignazione.

E’ solo l’ennesima di una lunga serie di critiche che piovono su Barbara D’Urso, ma lei abituata e rassegnata non se cura e se le fa piovere addosso.

Lo scatto che indigna

Ennesimo scatto, infinite critiche, per Barbara D’Urso è un cliché ricorrente, dopo le super critiche per il suo video sul letto arrivano quelle sugli scatti, solo gli utimi insulti di una lunga serie. Ma Barbara D’Urso sembra non preoccuparsene affatto, come più volte ha ribadito “sono abituata a farmi scivolare le critiche…” e poi è uno dei prezzi che si mette in conto di pagare per una che come a lei piace piacere, ed è drogata di popolarità, come ha ammesso per una recente intervista rilasciata per il settimanale Panorama.

La cattiveria dei social

La cattiveria sui social dilaga, continua a mietere vittime. Le persone dietro lo schermo si sentono libere di poter giudicare e dire quello che vogliono. I social network in qualche modo fanno male. Come Barbara d’Urso molti altri Vip sono nel mirino della cattiveria dei social, solo per fare qualche esempio Ludovica Valli risponde su Instagram agli attacchi degli haters, Vanessa Incontrada intervistata per Grazia racconta l’inaspettata cattiveria social subita nel periodo post parto a seguito di qualche rotondità in più: “Facevo la modella, avevo un corpo bellissimo, poi sono rimasta incinta, ho ripreso subito a lavorare, ero prosperosa ma non mi aspettavo tanta cattiveria sui social. E’ stato un momento molto duro”.

Fabrizio Corona e Nina Moric in vacanza insieme in Puglia vengono aspramente criticati per tutte le cattiverie che si sono reciprocamente detti in passato.

Commenti negativi, battute al Vetriolo, mancanza di rispetto e maleducazione sembrano essere temi ricorrenti alla base di un’apparente libertà di potere che lascia dire tutto ciò che si pensa,  forti del fatto che non ci si debba guardare negli occhi.

Si può arrivare perfino a ricevere auguri di morte, come di recente è accaduto alla ‘iena’ Nadia Toffa, presa di mira dagli hater proprio nei giorni più duri della sua vita.

Tutto è lecito, come disse il Professor Umberto Eco nel 2015:

“I social media danno diritto di parola a legioni di imbecilli che prima parlavano solo al bar dopo un bicchiere di vino, senza danneggiare la collettività. Venivano subito messi a tacere, mentre ora hanno lo stesso diritto di parola di un Premio Nobel. È l’invasione degli imbecilli”

Se Barbara D’Urso reagisce con estrema tranquillità, non è lo stesso per altri. Gli insulti, il cinismo e la cattiveria dei commenti sui social per alcuni arrivano ad essere qualcosa di insopportabile, una sensazione simile ha spinto spinto Albano un anno fà a chiudere tutti i suoi profili con queste parole: ‘Carissimi Amici e ‘nemici Heaters’, ho deciso di chiudere i miei profili Twitter, Instagram e Facebook. Dopo le inaccettabili, assurde e crudeli reazioni quotidiane degli utenti, piene di violenza, rozzezza e odio verso i miei cari e nei miei confronti, mi prendo una doverosa pausa di riflessione’.

Già, una pausa di riflessione è proprio quello che auguriamo a molti utenti social.