Home Attualità

Latte: Ecco perché non andrebbe conservato nello sportello del frigo

CONDIVIDI
Fonte: Istock

Latte nel frigo? Meglio non tenerlo negli scomparti dello sportello.

Quante di voi sono solite conservare latte e altre bevande nello sportello del frigo? Si tratta di un’usanza piuttosto diffusa, in particolare perché tra i tanti reparti, quello dello sportello sembra essere proprio il più adatto grazie alla forma che sembra invitare l’introduzione di bottiglie o contenitori alti.
Eppure, sembra che questa scelta sia del tutto sbagliata e da evitare. A darne notizia è la Good Housekeeping che ha reso noto che nello sportello del frigo possono essere conservati acqua, succhi di frutta o alimenti come marmellate ma mai il latte che rischia così di andare a male prima del tempo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Frigorifero: le regole d’oro per conservare al meglio gli alimenti

Latte nel frigo? Mai nello sportello

Fonte: Istock

Il motivo per cui il latte non dovrebbe essere mai conservato nel vano posto subito dietro lo sportello del frigo è che quella zona è la più calda del frigorifero e, essendo aperta diverse volte al giorno, è anche la più soggetta a variazioni termiche. Una combinazione che in alcuni casi può rivelarsi letale per latte o prodotti come lo yogurt e i vari latti fermentati che, invece, richiedono un’ambiente costantemente freddo e in grado di non alterarne la delicata composizione.
Dove conservare le bottiglie di latte, quindi? La parte migliore è senza alcun dubbio quella centrale dove andrebbero inseriti anche gli altri prodotti caseari.
In quella appena sotto, che è anche la più fredda, si possono inserire invece carne e pesce mentre la zona alta può ospitare quei prodotti che non necessitano di cottura e che si rivelano più resistenti, come ad esempio i salumi.
Il vano più in basso, quello con tanto di cassetti, è invece ideato per ospitare frutta e verdura mentre, come già detto, lo sportello del frigo può accogliere bottiglie d’acqua, succhi di frutta, marmellate e condimenti resistenti come maionese, ketchup e simili ma mai bottiglie di latte o confezioni di yogurt, specie se ci si trova in pieno periodo estivo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Il frigorifero del futuro si chiama Bio Robot ed è geniale

Tra le altre regole suggerite c’è quella di non inserire mai roba calda nel cibo, cosa che potrebbe portare un aumento della temperatura interna spesso nocivo per diversi alimenti.