Home Anticipazioni TV

Premium Sport chiude i battenti: il saluto di Giorgia Rossi

CONDIVIDI

Nuova ridistribuzione dei palinsesti sportivi, con Sky e DAZN a farla da padrone. Tutto ciò porta alla chiusura di Premium Sport, dopo tre anni d’attività.

Mediaset risente tremendamente della nuova ridistribuzione dei palinsesti calcistici, che premiano il maggior offerente, ovvero Sky, seguito dalla piattaforma DAZN, che ha saputo ben giocare le proprie carte e, con ricchi incentivi, ha saputo strappare parte del pacchetto alla rete satellitare, attirando anche le attenzioni dell’azienda della famiglia Berlusconi.

Mediaset ha infatti provveduto all’acquisto del pacchetto sportivo messo a disposizione dalla società, che farà di Diletta Leotta e Paolo Maldini i propri volti di punta. I clienti Premium avranno a disposizione, inserito nel proprio abbonamento Calcio, il pacchetto DAZN. Il tutto però ha un costo e, nello specifico, risulta essere la chiusura della redazione del telegiornale sportivo in onda h24, Premium Sport.

Premium Sport chiude, il saluto di Giorgia Rossi

Molto amata dal pubblico e grande protagonista degli ultimi Mondiali 2018 di Russia, Giorgia Rossi ha avuto il compito di salutare il pubblico affezionato, avvertendo della chiusura imminente di Premium Sport, dopo tre anni insieme.

Un messaggio breve e conciso, atto inoltre a ricordare la nuova offerta: “Abbiamo trascorso tre anni bellissimi insieme. È però arrivato il momento di salutarci. Insieme al nostro ringraziamento, vi ricordo che per gli abbonati di Mediaset Premium il grande calcio continuerà grazie all’offerta di DAZN, inclusa nell’abbonamento”.

Sarà un campionato, televisivamente parlando, molto particolare e, per questo, polemico. Il pubblico risulta essere l’elemento danneggiato in assoluto. Con Premium e DAZN infatti sarà possibile vedere solo parte del campionato (minima frazione). La maggior parte del calcio italiano sarà su Sky e, per completare il pacchetto, si potrà pagare il ticket DAZN, per avere tutto sul proprio Sky Q. La rete satellitare infine avrà in esclusiva Europa League e Champions League.