Home Dieta e Alimentazione

Dieta dell’ananas, per sgonfiarsi e perdere fino a 3 kg in 3 giorni

CONDIVIDI
Fonte: Istock

Come sgonfiarsi e perdere peso in soli tre giorni con la dieta dell’ananas.

L’estate è nel pieno del suo calore e le giornate afose ti soffocano? In questo periodo, seguire una dieta può risultare più semplice per via della mancanza di voglia di mettersi ai fornelli e di mangiare pasti elaborati. Complice il caldo, ci si trova spesso a desiderare alimenti freschi e dolci e questo perché l’organismo non fa che richiedere sali minerali e zuccheri in grado di sopperire alla perdita di elettroliti che avviene tramite il sudore. Oggi, quindi, dopo aver visto la dieta del melone e quella dell’anguria, proseguiremo con il nostro viaggio itinerante nel mondo delle diete estive, scoprendo quella dell’ananas, frutto ben conosciuto per le sue innumerevoli proprietà, molte delle quali utili proprio per il dimagrimento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Come dimagrire facilmente con la dieta delle prugne secche

La dieta dell’ananas, menu e indicazioni per sgonfiarsi e dimagrire velocemente

Fonte: Istock

L’ananas è indubbiamente un frutto che fa molto bene e questo per via della presenza di vitamina C e di magnesio. Questo frutto contiene inoltre la bromelina, una sostanza che si trova in maggior concentrazione nella parte del gambo e che aiuta a sintetizzare al meglio le proteine ingerite, rendendole subito disponibili. Inoltre, secondo alcuni, l’ananas contribuisce allo smaltimento dei grassi. Tra le funzioni certe c’è inoltre quella disintossicante, cosa che lo rende un frutto perfetto per regimi detox o volti a sgonfiarsi dopo giorni di alimentazione pesante.

Dieta dell’ananas, il menu settimanale

La dieta dell’ananas si svolge in due o tre giorni e promette di far perdere fino a 2 kg, per lo più di liquidi. Ciò aiuta a sgonfiarsi velocemente in vista di un evento importante, portando anche a raggiungere più facilmente un’eventuale prova costume non ancora ottimale. Vediamo quindi come si articola un menu di circa tre giorni.

Primo giorno
Colazione: Una tazza di tè verde senza zucchero, 170 gr di yogurt credo, due fette di ananas a cubetti e 4 noci
Spuntino: Due fette di ananas e 4 mandorle
Pranzo: Insalata mista con tonno al naturale, pomodorini e un uovo sodo, condita con un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e 30 gr di pane integrale
Merenda: Due fette di ananas e 4 mandorle
Cena: 60 gr di riso integrale con salmone, insalata mista con mezzo cucchiaio di olio extra vergine d’oliva. Piccola macedonia di frutta con ananas

Secondo giorno
Colazione: Una tazza di tè verde senza zucchero, 170 gr di yogurt credo con due fette di ananas a cubetti e 4 noci
Spuntino: Piccola macedonia di frutta con ananas
Pranzo: Una porzione di ricotta magra con insalata mista e 30 gr di pane integrale
Merenda: Uno yogurt magro con pezzetti di ananas
Cena: 50 gr di quinoa saltata in padella con pesce spada, gamberetti e cubetti di ananas, il tutto condito con un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva. Un piccolo frutto

Terzo giorno
Colazione: Una tazza di tè verde senza zucchero, 170 gr di yogurt credo, due fette di ananas a cubetti e 4 noci
Spuntino: Due fette di ananas e 4 mandorle
Pranzo: Una porzione di salmone affumicato con insalata di pomodori e cipolle condita con un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva da accompagnare a 30 gr di pane integrale
Merenda: Una piccola macedonia di frutta con ananas
Cena: Una porzione di formaggio magro con verdure grigliate condite con un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva. Tre fette di ananas

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dimagrire velocemente con la dieta delle ciliegie

Indicazioni

L’ananas deve essere rigorosamente fresco e mai in scatola o lavorato.
Oltre all’olio già indicato, come condimenti, possono essere usati poco sale, spezie con i quali sostituirlo e aceto di vino bianco, di riso o di mele.
Durante i giorni di dieta va consumata tanta acqua, per almeno 2 litri al giorno.
È consigliabile eseguire dell’attività fisica in tutti i giorni di dieta. Vanno bene sia esercizi in palestra che attività cardio come la corsa o delle camminate veloci.

Pro e contro della dieta dell’ananas

Fonte: Istock

Questa dieta si presenta abbastanza bilanciata e visto che va seguita per circa tre giorni non rappresenta un effettivo pericolo per la salute. Tuttavia, prima di iniziarla, è sempre meglio sentire il proprio medico curante. Anche eventuali intolleranze o allergie andrebbero prese in considerazione e, infine, come ricordiamo spesso, in caso di esigenze più complesse, come quella di perdere diversi chili, è preferibile rivolgersi ad un nutrizionista in grado di studiare un piano alimentare che non rovini il metabolismo e che sia studiato appositamente sulla persona, garantendole così un corretto dimagrimento ed il raggiungimento di una forma fisica armonica e che possa durare nel tempo.