Home Moda & Abbigliamento

Adidas annuncia basta componenti in plastica dal 2024

CONDIVIDI

Adidas annuncia la sostituzione completa di prodotti in plastica con plastica riciclata entro il 2024.

Dopo il successo del suo modello in plastica riciclata ottenuto reciclando rifiuti marini, Adidas vuole andare ancora più lontano usando solo plastica riciclata.

L’impegno ambientale di Adidas

L’eco-responsabilità sta diventando sempre più importante con il passare del tempo per la maggior parte dei marchi più importanti, compresi i marchi che producono abbigliamento. Da parte sua, Adidas ha aumentato gli sforzi negli ultimi anni per essere più rispettoso dell’ambiente.

Tre anni fa, il marchio Adidas in collaborazione con l’ONG “Parley per gli oceani”, ha creato un modello rivoluzionario ottenuto reciclando plastica di detriti recuperati dal mare, e ha superato il milione di paia vendute.

Come estensione di questo approccio,  ora Adidas intende utilizzare solo plastica riciclata nei suoi prodotti entro sei anni, sostituendo la plastica vergine.

Adidas, plastica si ma riciclata

adidas scarpe fondali mariniPer produrre in serie sneakers e magliette, la plastica è assolutamente essenziale. Tuttavia, l’inquinamento plastico si accumula di anno in anno, a scapito del pianeta, della sua fauna e della sua flora. Adidas non vuole aggiungere la sua pietra all’edificio, e dopo il successo del suo modello in plastica riciclata proveniente dai rifiuti marini, vuole andare ancora più lontano usando solo plastica riciclata, incluso il poliestere, nel fare vestiti e scarpe. Finiti itempi per la plastica, ora è il momento del 100% plastica riciclata.

In questo momento, secondo Eric Liedtke, direttore marketing di Adidas, il famoso marchio ha attualmente il 50% di prodotti in poliestere nella sua gamma, un argomento che è tanto più interessante perché il poliestere ha proprietà premium resistenti al sudore. L’obiettivo è chiaro: raggiungere il 100% di plastica riciclata utilizzata nei prodotti venduti entro il 2024. Essendo lo stesso nello sviluppo sostenibile, ogni anno si dovrebbero risparmiare 40 tonnellate di plastica!

Adidas

Da studenti di liceo fantasiosi al gigante Starbucks, sempre più persone rifiutano la plastica, le associazioni studentesche come società transnazionali, si ergono con l’obiettivo di ridurre l’inquinamento e proteggere il nostro ambiente. Rifiutando di essere scoraggiati dal piccolo flop sulla decomposizione di scarpe in 36 ore senza inquinare una volta che l’utente vuole di più, Adidas intende proporre una linea di primavera-estate 2019 di abbigliamento realizzato in 41% poliestere riciclato.

Speriamo ora che la società riesca a tenere la sua scommessa e di offrire effettivamente prodotti in plastica riciclati solo entro il 2024! L’Huff Post dice che da quest’anno anche la plastica vergine inizierà a sparire dagli uffici, dagli hangar, dagli outlet e dai centri di distribuzione di Adidas!

Un gesto che non passerà inosservato e che può essere utile solo per il nostro ambiente … e quindi per noi stessi e per i nostri discendenti.

Ti potrebbe interessare anche —>Balena di 11,5 metri esposta a Bruges realizzata con rifiuti