Home Salute e Benessere

5 motivi per cui non dovresti bere acqua fredda

CONDIVIDI

Soprattutto in estate, vi è l’abitudine diffusa nelle persone, di andare in frigorifero a prendere una bella bottiglia d’acqua ghiacciata e berne un bel bicchiere.

È normale quando fa molto caldo bere acqua fresca , sembra anche essere il modo più efficace per rinfrescare il corpo. Con i termometri che aumentano sempre più si sente il bisogno di bere acqua fredda il più spesso possibile e di idratarci. Tuttavia, lo sapevate che ciò che consideriamo una abitudine per alleviare la sete e contemporaneamente rinfrescarci potrebbe essere invece dannosa? Più l’acqua è fredda, più negative sono le conseguenze per il vostro benessere… Un gran numero di studi medici scoraggia la pratica di bere acqua fredda sostenendo che si tratta di un’abitudine alimentare malsana. Per esempio , berla durante un pasto può inibire il naturale funzionamento dei succhi gastrici, causando diversi problemi a lungo termine. Infatti, gli specialisti dicono che è consigliabile evitare di bere acqua ghiacciata durante il pasto ma preferire acqua a temperaatura ambiente. Di seguito alcune ragioni per le quali vale la pena seguire il consiglio degli specialisti:

1. L’acqua fredda limita la digestione

Gli esperti dicono che l’acqua ghiacciata, così come le altre bevande ghiacciate, costringono i nostri vasi sanguigni, limitando la digestione; Ostacola anche il naturale processo di assorbimento dei nutrienti durante il processo. Il focus del corpo si discosta da questo processo, poiché cerca di regolare la temperatura corporea e quella dell’acqua. Infatti, può causare perdita di liquidi e portare all’effetto opposto: disidratazione.

La temperatura corporea normale è di circa 37 ° C e quando si consuma qualcosa di molto freddo, il corpo compensa spendendo energia per regolare il cambiamento. Questa energia che viene ora utilizzata per regolare sarebbe stata originariamente utilizzata nel processo di digestione e assorbimento dei nutrienti; Questo è il motivo per cui si consiglia di bere acqua a temperatura ambiente ogni volta.

2.L’acqua fredda infiamma la gola

Bere acqua troppo fredda, dà una maggiore possibilità di soffrire di mal di gola e di occlusioni nasali. In altre parole, ingerire acqua molto fredda, specialmente dopo un pasto, provoca un eccessivo accumulo di muco (mucosa respiratoria) e, quindi, finisce per formare uno strato protettivo nei passaggi nasali. Di conseguenza, quando la gola si congestiona, diventa vulnerabile a molte infezioni infiammatorie.

3.L’acqua fredda inibisce la decomposizione dei grassi

Gli specialisti hanno anche affermato che se una persona beve molta acqua fredda subito dopo un pasto, la temperatura inizia a solidificare i grassi del cibo che è stato appena ingerito, quindi sarà difficile per il corpo abbattere quelli meno desiderati . In entrambi i casi, non è consigliabile bere acqua immediatamente dopo il pasto; Un nutrizionista di nome Anju Sood suggerisce che è meglio aspettare un intervallo di almeno 30 minuti tra un pasto e l’acqua.

4.L’acqua fredda potrebbe diminuire la frequenza cardiaca

Alcuni studi hanno anche dimostrato che l’acqua fredda può avere un ruolo chiave nell’abbassare la frequenza cardiaca. L’acqua con il ghiaccio, stimola il decimo nervo cranico, cioè il nervo vago. Ciò costituisce una parte significativa nel sistema nervoso autonomo del corpo e media la diminuzione della frequenza cardiaca. Quando viene consumata acqua troppo fredda, le sue basse temperature stimolano quel nervo, causando un sostanziale abbassamento del ritmo.

5. Il fattore più scioccante

Inoltre, non è consigliabile bere acqua fredda dopo un allenamento. Gli esperti di fitness suggeriscono che è meglio bere un bicchiere di acqua a temperatura ambiente subito dopo l’allenamento, perché quando ci alleniamo, il nostro corpo genera molto calore e il disallineamento delle temperature potrebbe causare gravi danni al tratto digestivo.

A peggiorare le cose, il tuo corpo non può assorbire l’acqua ghiacciata, quindi, è inutile. Alcune persone lamentano anche un dolore cronico allo stomaco dopo l’ingestione di acqua fredda dopo l’allenamento; Questo perché l’acqua fredda è uno shock per il corpo.

Conclusioni
Queste ragioni non significano che bisogna ridurre completamente il consumo di acqua; Quando fa caldo, è estremamente necessario rimanere idratati.
Tuttavia, il consumo di acqua a temperatura ambiente o calda dona molti benefici, oltre ad una maggiore idratazione e una digestione più rapida. Porta alla migliore stimolazione degli enzimi digestivi naturali e garantisce una migliore assimilazione del cibo. Agisce anche come purificatore naturale del sangue, aumentando i processi di disintossicazione. Quindi, assicurati di bere molta acqua, ma non fredda.

Fonte: Unsplash.com/Starstock.newscom.com/Pexels.com/Pixabay.com

Ti potrebbe interessare anche —>6 motivi per cui dovresti fare una doccia fredda ogni mattina