Home Dieta e Alimentazione

Dimagrire velocemente con la dieta delle uova sode

CONDIVIDI

Perdere peso velocemente con la dieta delle uova sode L’uovo è senza alcun dubbio considerato uno degli alimenti proteici più completi ed in grado di soddisfare le esigenze nutrizionali assicurando senso di sazietà, sopratutto nei periodi di regime alimentare controllato. La dieta delle uova sode, promette di perdere fino a 4 chili in una settimana. 

La dieta delle uova sode, consiste in un piano alimentare che non può essere protratto per più di una settimana e che consiste nell’assunzione di uova come unica fonte proteica. Ricordiamo che le diete proteiche non possono essere considerate diete bilanciate e per questo prima di intraprendere qualsiasi tipo di regime alimentare restrittivo, sarà bene consultare il proprio medico curante o se i chili da perdere sono molti, la scelta giusta sarà quella di rivolgersi ad un medico dietologo che prescriverà la dieta più giusta.

Se però volete eliminare qualche rotolino di grasso prima della prova costume, la dieta delle uova sode potrebbe fare al caso vostro. Questo regime alimentare promette una perdita di peso dai 3 ai 4 chili in soli 7 giorni di dieta.

Durante la dieta non è prevista l’assunzione di alcolici, includere il consumo di altri alimenti non indicati nello schema base, l’assunzione di spuntini fuori pasto se non caffè o tea non dolcificati. Si consiglia inoltre di bere almeno due litri di acqua al giorno.

Dieta delle uova sode, schema base settimanale

LUNEDI
COLAZIONE:
Caffè o tè senza zucchero, due uova sode e un’arancia.
PRANZO:
Due uova sode, un’insalata mista senza olio con aceto di sidro di mele, caffè o tè senza zucchero.
CENA:
Due uova sode, un’insalata di pomodoro senza olio con aceto di sidro di mele.

MARTEDI
COLAZIONE:
Caffè o tè senza zucchero, due uova sode, un’arancia.
PRANZO:
Una bistecca alla griglia, lattuga, pomodoro, sedano, cetriolo, olio e aceto.
CENA:
Due uova sode, un’arancia.

MERCOLEDI
COLAZIONE:
Caffè o tè senza zucchero, due uova sode, un’arancia.
PRANZO:
Due costolette di agnello o di petto di pollo alla griglia, insalata di cetrioli e sedano, senza olio e aceto di sidro di mele.
CENA:
Due uova sode, spinaci e pomodori, olio e aceto di sidro di mele.

GIOVEDI
COLAZIONE:
Caffè o tè senza zucchero e dolcificante, due uova sode, un’arancia.
PRANZO:
Due uova sode, cavolfiore bollito senza olio e aceto di sidro di mele, formaggio fresco e una fetta di pane.
CENA:
Due uova sode, spinaci e pomodori, olio e aceto di sidro di mele.

VENERDI
COLAZIONE:
Caffè o tè senza zucchero, due uova sode, un’arancia.
PRANZO:
Pesce bollito o alla griglia senza olio, condito con limone, una fetta di pane tostato.
CENA:
Due uova sode, spinaci e pomodori senza olio e aceto di sidro di mele.

SABATO
COLAZIONE:
Caffè o tè senza zucchero, due uova sode, un’arancia.
PRANZO:
Una bistecca ai ferri o petto di pollo, insalata di pomodori senza olio e aceto di sidro di mele, un’arancia.
CENA:
Una macedonia di frutta di stagione (quantità a piacere).

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Noemi: la dieta che le ha fatto superare la prova costume

DOMENICA
COLAZIONE:
Caffè o tè senza zucchero, due uova sode, un’arancia.
PRANZO:
Pollo arrosto (togliere la pelle prima della cottura), carote grattugiate.
CENA:
Pollo arrosto (togliere la pelle prima della cottura), insalata di pomodori senza olio e aceto di sidro di mele, un’arancia.

Fonte: leitv.it