Home Attualità

Il noto attore urina sulla stella di Donald Trump sulla Walk of Fame

CONDIVIDI

George Lopez

George Lopez urina sulla stella del Presidente Donald Trump. Un gesto molto forte, che ha fatto il giro del web con svariati video.

Tantissimi nomi di personaggi noti trovano spazio sulla Walk of Fame. Nomi appartenenti a mondi differenti. È così possibile ritrovarsi dinanzi alla stella di un celebre attore, così come a quella di una star del pop come Michael Jackson. Spazio anche per Donald Trump, che è uno degli imprenditori più importanti al mondo, e che oggi risiede nella Casa Bianca, essendo il Presidente degli Stati Uniti d’America. Una figura decisamente controversa la sua, che solleva polemiche di continuo, dai commenti sulla sua vita privata alle scelte politiche effettuate. Hollywood è particolarmente contraria a Trump, come dimostra l’arresto di Susan Sarandon.

George Lopez, noto attore latino e stand-up comedian, non è di certo tra i suoi ammiratori. Lo ha dimostrato una volta di più con una protesta decisamente particolare. Nessuna maglia anti-Trump, bensì qualcosa di molto più a effetto. Recatosi sulla stella del Presidente, ha deciso di urinarci sopra, dinanzi alle camere dei cellulari di alcuni passanti, molti dei quali lo incitavano.

George Lopez urina sulla stella di Trump

Tante le dimostrazioni di disapprovazione che hanno coinvolto Donald Trump, come le esternazioni di Robert De Niro ai Tony Awards. Migliaia sono stati, ad oggi, i post di personaggi famosi, i video e le dichiarazioni pubbliche contro il Presidente, per non parlare poi dei tanti concerti, atti a lanciare messaggi di pace, in pieno contrasto con le politiche della Casa Bianca.

Quanto fatto dall’attore latino però spacca in due l’opinione pubblica americana. Ormai sono svariati i video della scena, pubblicati sul web ore fa. È facile reperirli e mostrano uno dei principali personaggi ispanici del mondo dello spettacolo statunitense in un chiaro atto di protesta. Un gesto che va a collegarsi chiaramente con la politica di Trump contro l’immigrazione irregolare, rivolta soprattutto al confine tra Messico e Stati Uniti d’America.

Intanto nessuna risposta è giunta da parte del diretto interessato o della sua famiglia. Silenzio anche da parte dello staff, mentre i fan di Trump attendono con ansia un tweet che possa chiudere definitivamente la questione.