Home Dieta e Alimentazione

Perdi peso velocemente con la dieta del kiwi

CONDIVIDI
Fonte: Istock

Tutto sulla dieta del kiwi, per perdere peso facilmente grazie all’aiuto della frutta.

Quando si parla di alimentazione, si tende a concentrarsi quasi esclusivamente sul peso corporeo e su come dimagrire velocemente in base a ciò che si mangia. La verità è che il cibo ha una funzione ben più importante di questa. Oltre a determinare, in base alle quantità introdotte, il modo in cui ci vediamo allo specchio, ogni alimento, una volta ingerito, svolge un ruolo diverso nel nostro organismo, donandogli energia, vitamine, sali minerali e altri nutrienti indispensabili per vivere al meglio. Ci sono poi degli alimenti che tra le altre cose hanno anche un potere antiossidante, in grado quindi di fermare l’ossidazione cellulare, donandoci un aspetto più sano e più fresco. Tra questi c’è il kiwi, un frutto ricco di tante proprietà, che aiuta l’intestino ad essere più regolare e che, tra le tante cose, ha anche poche calorie, rivelandosi un arma vincente contro i chili di troppo.
Oggi, quindi, dopo aver sperimentato la dieta del melone e quella delle albicocche, torniamo a parlare di frutta, concentrandoci proprio sul kiwi e sulla dieta ideata attorno a questo frutto e che promette di far perdere rapidamente fino a 2 kg.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dimagrire velocemente con la dieta della macedonia

Dieta del kiwi. Menu settimanale

Fonte: Istock

Lunedì
Colazione: Té verde senza zucchero, macedonia di kiwi con due cucchiai di yogurt magro
Spuntino: Spremuta d’arancia e due fette biscottate integrali
Pranzo: Insalata di pollo con mais e funghi, condita con mezzo cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e poco sale. Un kiwi
Merenda: Uno yogurt magro
Cena: Minestrone, un uovo e un kiwi

Martedì
Colazione: Una tazza di latte parzialmente scremato con 30 gr di cereali integrali e un kiwi
Spuntino: Una fetta di pane integrale tostato con 30 gr di formaggio spalmabile magro
Pranzo: Riso venere con gamberi e salsa di soia. Insalata mista condita con mezzo cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e poco sale. Un kiwi
Merenda: Succo di pompelmo e due biscotti integrali
Cena: Sogliola alla piastra con contorno di cavolfiori. Un kiwi

Mercoledì
Colazione: Una tazza di latte parzialmente scremato con 30 gr di cereali integrali e un kiwi
Spuntino: Uno yogurt magro e un kiwi
Pranzo: Crema di porri realizzata con latte scremato, petto di pollo alla griglia e piccola macedonia di kiwi e arancia
Merenda: Uno yogurt magro
Cena: Una porzione di formaggio magro e un’insalata mista con pomodori, condita con mezzo cucchiaio di olio extra vergine d’oliva, spezie e poco sale

Giovedì
Colazione: Una tazza di latte parzialmente scremato con 30 grammi di cereali integrali e un kiwi
Spuntino: Una fetta di pane integrale tostato con 30 grammi di formaggio spalmabile magro
Pranzo: Un hamburger di carne magra o di pollo e un purè di patate. Un kiwi
Merenda: Yogurt magro con pezzi di frutta
Cena: Petto di pollo ai ferri con insalata mista condita con mezzo cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e poco sale. Piccola macedonia di kiwi, mela e pesca bianca

Venerdì
Colazione: Macedonia di frutta con kiwi, mela, banana e arancia
Spuntino: Un bicchiere di latte parzialmente scremato e due fette biscottate integrali
Pranzo: Pesce bianco alla piastra, lenticchie con verdure miste condite con mezzo cucchiaio di olio extra vergine d’oliva e spezie. Un kiwi
Merenda: Tè senza zucchero e due biscotti integrali
Cena: Pesce spada alla piastra e insalata di crescione e indivia condita con mezzo cucchiaio di olio extra vergine d’oliva

Avvertenze

Nelle giornate di Sabato e Domenica si possono seguire due giorni della settimana a scelta tra quelli preferiti.
Durante il giorno va bevuta tanta acqua, facendo ben attenzione a non scendere mai sotto il litro e mezzo.
Se possibile, è consigliabile effettuare un minimo di attività fisica nella misura di circa 30 minuti al giorno, alternando qualche corsa con delle camminate veloci o qualche work out (se ne trovano molti su youtube), in base alle proprie esigenze.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Dieta dell’anguria, fino a 5 kg in meno in una settimana

Pro e contro della dieta

Fonte: Istock

Questa dieta si rivela abbastanza equilibrata nonostante apporti davvero poche calorie, ovvero circa 1000.
La presenza di proteine e grassi, seppur non sempre bilanciati in modo corrette la rende un percorso adatto ad essere seguito per smaltire due o tre chili di troppo. L’importante è non prolungarla oltre la settimana. Ovviamente non è da seguire se si hanno patologie in atto, intolleranza o allergia al kiwi, problemi intestinali per i quali sono da evitare frutti con i semini o allergia al nichel.
Come sempre, il consiglio per avere dei risultati ottimali è quello di affidarsi ad un buon nutrizionista in grado di personalizzare la dieta sulla persona, andando ad ottenere ciò che serve non solo per dimagrire ma per raggiungere la forma fisica giusta.