Home Attualità

Scopre maltrattamenti ai danni dei suoi cani: a compierli il fidanzato

CONDIVIDI

maltrattamenti caniUna telecamera nascosta ha svelato i terribili maltrattamenti a cui il fidanzato sottoponeva i cani della ragazza che ha poi diffuso le immagini sul web.

Si dice che prima delle nozze la convivenza sia il banco di prova più utile, una sorta di prova generale del futuro che ci dovrebbe attendere dopo l’altare. Serve a conoscersi veramente, a comprendere se e come le reciproche abitudini possano intreccirsi tra loro e, ovviamente, a svelare qualche scheletro nell’armadio.

A volte al relazione arriva all’altare altre volte no. La storia che vi raccontiamo oggi fa parte di questa seconda categoria, è una di quelle in cui gli scheletri emersi sono stati così terribili da mettere la parola fine all’intera relazione.

Tutto è iniziato con lui che è andato a vivere da lei. Fin qui tutto normale. La lei in quesitone ha però già due coinquilini, due cani che adora, ed è qui che iniziano i primi segnali negativi.

VIDEO NEWSLETTER

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Tutti i dispetti degli animali in un video

Il fidanzato maltrattava i cani di nascosto

maltrattamenti cani
Foto da Facebook @ninamandin

I cani in questione si chiamano Gucci e Vicky e la loro padrona è Ninna Mandin, una ragazza di 26 anni che viveva in una bellissima casa a Rio de Janeiro.

Quando il fidanzato e suo futuro marito è andato a vivere da lei, la ragazza ha in breve tempo notato degli strani cambiamenti nel comportamento dei suoi due cani: con lei erano sempre gli stessi ma dal fidanzato sembravano intimoriti e al suo cospetto la loro allegria si dileguava.

A questi primi segnali ne sono seguiti altri che hanno spinto la giovane a voler fare chiarezza. Quando sul corpo del suo bulldog francese ha notato delle strane ferite, Ninna ha deciso di piazzare in casa una telecamera nascosta per verificare che cosa accadesse in sua assenza. Il risultato è stato sconvolgente.

La telecamera ha catturato le violenze, crudeli e sadiche, che il fidanzato riservava ai due cagnolini: percosse, cadute forzate e altre atrocità che hanno socnvolto la ragazza e tutti coloro che hanno poi potuto visionare il video.

Senza pensarci due volte, Ninna ha infatti pubblicato su Facebook il video, per mostrare ad amici e parenti che razza di persona fosse e l’ha poi consegnato alle autorità, non prima naturalmente di aver annullato le imminenti nozze e aver cacciato di casa il vile (oramai) ex fidanzato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Sei una vera animalista?

Le immagini che vi riproponiamo qua sotto, quelle pubblicate da Ninna sul web, sono senza dubbio di forte impatto emotivo: scegliamo di condividerle a nostra volta per sostenere la ragazza e la sua battaglia affinché l’autore di simili atrocità sia conosciuto per la sua reale crudeltà. Ciò nonostante vi invitiamo a valutare bene la forte carica di violenza mostrata prima di visionare il filmato.