Home Amici

Amici 2018, Irama si racconta dopo la vittoria: ecco il segreto delle piume

CONDIVIDI

irama amici 17

Irama racconta la sua nuova vita dopo il successo ad Amici 2018. Svelato il mistero dietro le sue piume.

È trascorso soltanto un mese dalla finale di Amici 2018, che ha visto il successo di Irama, dato quasi per scontato nelle ultime fasi del talent di Mediaset, dato il successo riscosso tra i giudici e il pubblico. Gli amanti dello show lo hanno adorato fin dal suo ingresso, anche grazie alla drammatica storia che lo ha visto protagonista.

Andato a Sanremo nel 2016, si è poi ritrovato a essere messo da parte dalla sua casa discografica, con il contratto con la Warner Music Italy infine rotto. Dopo la finale ha pubblicato il suo primo album, uscito il primo giorno di giugno, dal titolo Piume, ancora in vetta alle classifiche di vendita italiane. Il singolo estratto, Nera, si candida a essere uno dei tormentoni estivi.

Intervistato da TgCom24, Irama si è confessato, parlando della sua carriera, del successo ritrovato finalmente: “Sono in un vortice, stanco ma felice. Non me lo aspettavo, ma continuerò a lavorare sempre con tanto impegno cercando di rimanere con i piedi per terra. E’ un bell’inizio e spero di non fermarmi mai”.

Amici, Irama si racconta dopo la vittoria

Non trovavo più la maglia 😂🌹

Un post condiviso da Irama (@irama.plume) in data:


I fan lo hanno davvero aiutato, donandogli una seconda chance con Amici. Filippo, questo il vero nome di Irama, ha avuto splendide parole per tutti quelli che lo seguono: “E’ bellissimo ed incredibile allo stesso tempo, con i fan si crea una alchimia, vedere tutte queste persone che hanno voglia di condividere la musica è emozionante. Si instaura un rapporto emotivo, ci sono vibrazioni che senti nell’aria. C’è tanta positività. Cerco di dare tutto alle persone che incontro. Dal primo all’ultimo, e sono in media 2500 persone, mi fermo con loro anche 5, 6 ore. Cerco di avere una parola per tutti, con ognuno vorrei starci almeno 10 minuti. Do tutto quello che ho, se non li vedo andare via con un sorriso li fermo glielo chiedo: ‘Perché non sorridete?’”.

Il giovane cantante ha parlato del suo sogno di mettere piede sul palco dell’Eurovision, così da far conoscere nel mondo la qualità dei cantautori italiani. Ha inoltre svelato il mistero dietro le sue piume, sulle quali in tanti si sono interrogati: “Mi piace la simbologia, sono fissato anche con gli Egizi, per me ogni persona ha un simbolo in cui si riconosce. Da bambino seguivo le piume, ogni volta che le vedevo rimanevo affascinato. Finché ho deciso di usarle. Hanno tanti significati, ogni piuma ha un merito. Senza ormai mi sento a disagio. Non riuscirei a vedermi allo specchio, anche se sono aperto ai cambiamenti, nella vita come nella musica”.