Home Intimità

Se è lei a fare la prima mossa? Gli esperti ci suggeriscono come agire

CONDIVIDI
sedurre
iStock Photo

Ecco 5 tattiche consigliate dagli esperti a noi donne qualora volessimo fare la prima mossa per conquistare l’uomo dei nostri sogni. Sono ovviamente stratagemmi dal successo garantito.

Molte di noi sono ancora dedite al vecchio galateo, quello che vorrebbe lui come responsabile della fatidica prima mossa. Nel XXI secolo però gli uomini hanno perso intraprendenza e noi donne abbiamo dovuto gioco forza far fronte alla nuova necessità.

Potrebbe dunque accadere che siamo noi del gentil sesso a doverci buttare, a fronteggiare l’ansia del rifiuto e a fare quella imbarazzante prima mossa. Se dunque potrebbe esser necessario accettare che anche il privilegio di esser corteggiate ci venga in parte tolto, che almeno qualche aiuto ci giunga, per così dire, dall’alto e renda l’ardua missione più sopportabile.

Alcuni esperti ci hanno a tal proposito regalato preziosi consigli affinché la nostra prima mossa sia soft, a prova di imbarazzo e, soprattutto, vincente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> SATIRA: come conquistare una donna o un uomo

5 trucchi per fare la prima mossa

sedurre
iStock Photo

Se dunque avete davanti il ragazzo che vi piace ma lui non accenna a sbloccarsi, prendete in mano la situazione e sfruttate questi 5 stratagemmi per fare voi la prima mossa.

1 – Domanda indiretta – Attaccare bottone è il primissimo step, quello che in noi fa nascere il vero imbarazzo. Un modo per rompere il ghiaccio potrebbe esser prendere il discorso alla lontana… molto alla lontana! Si può iniziare ad esempio ponendo una domanda legata al contesto in cui ci si trova (un consiglio su un cocktail, per esempio, se si è in un bar) opure chiedendo al ragazzo in questione di scattare una foto a noi e alla nostra amica e poi… da cosa nasce cosa.

2 – Linguaggio del corpo – Forse non ne conosciamobene le regole ma è una comunicazione che agisce sull’inconscio in modo infallibile. Come apparire dunque disponibili? Via telefono e cuffiette, spalle ben diritte, braccia e muscoli del volto rilassati. Se lui vorrà non avrà motivi per non venire a conoscerti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Conquistare l’uomo dei tuoi sogni in 3 messaggi WhatsApp

3 – Le giuste premesse – Saltare in un cerchio di fuoco va bene ma che almeno ci sia la speranza di un successo. Gli amici possono rivelarsi molto utili in simili frangenti: loro possono capire (sperando lo facciano con discrezione) se la preda in questione è single, che situazione sentimentale vive e altri preziosi dettagli. Appurato poi che il contesto sia favorevole potrebbero esser ottimi complici per una prima uscita di gruppo, che ti dia modo di avvicinarlo senza troppo scalpore.

4 – Gioco di sguardi – In amore si sa, può bastareunos guardo! In questo caso fai in modo di incrociare il suo, sostienilo per alcuni secondi e, magari, accenna a un sorriso o a un saluto con la mano. Avrai giocato le tue carte e mostrato apertura. Ora sta a lui la replica: potrebbe cogliere il segnale e buttarsi, venendo lui da te, oppure ricambiare dando a te il la per avvicinarti. Occhio però a non scambiare un suo cenno per pura cortesia con uno di reale interesse reciproco.

5 – Creare l’occasione via social – Includere lui in un tuo gruppo Facebook o Twitter potrebbe esser l’occasione per iniziare a conoscersi in una situazione di confort e senza troppo stress. Qualche scambio di opinioni in chat o sotto qualche post, una discussione a cui prendere parte insieme e poi magari una bella uscita di gruppo per passare dal virtuale al reale: sono tutti passi che vi avvicineranno in un ambiente amichevole.

Fonte: cosmopolitan.com/it