Home Unghie

Smalto, come mantenerlo perfetto anche al mare

CONDIVIDI

Come avere lo smalto perfetto anche al mareLo smalto è senza dubbio uno dei protagonisti del fascino femminile in questa estate 2018. Colori brillanti e texture coprenti rendono le mani ed i piedi dei veri e propri accessori di bellezza.Ecco alcuni consigli per mantenere lo smalto perfetto anche al mare. 

Il mare e la salsedine non stressano soltanto pelle e capelli, ma anche le unghie ed in particolare quelle laccate sia naturali che ricostruite. L’esposizione al sole e sopratutto alla sabbia tendono a seccare la pelle ed il letto ungueale, in particolare la parte delle cuticole.

Lo smalto poi, esposto ai raggi solari, potrebbe essere vittima di ingiallimenti improvvisi e per questo esistono alcuni prodotti specifici, assieme a tanti consigli per mantenere lo smalto di mani e piedi sempre brillante e perfetto.

->POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 4 colori di smalto must have per manicure e pedicure dell’estate 2018

Smalto in estate, tutti i consigli per averlo sempre perfetto

Come la pelle ed i capelli, anche le unghie durante l’estate ed in particolare durante le giornate al mare, necessitano di una idratazione extra. La pelle, a contatto con la sabbia infatti tende a seccarsi e a screpolarsi, in particolare sui piedi e sulle mani.

Prima di esporsi al sole quindi, sarà bene usare delle cure particolari per le nostre estremità per assicurare loro idratazione, morbidezza e protezione. Fare uno scrub esfoliante per la pelle delle mani e dei piedi almeno una volta a settimana, provvederà ad eliminare tutte le cellule morte e la pelle secca. Alla sera poi, fare un impacco di burro di karitè o di cocco sarà l’operazione giusta per nutrire l’epidermide.

Lo scrub deve essere fatto anche sulle unghie naturali, per levigarle e prepararle ad accogliere i trattamenti. Una formula specifica di esfoliante per unghie può anche essere preparata in casa. 

Se siete amanti delle unghie naturali ed eseguite la manicure casalinga con la stesura dello smalto, avrete bisogno di certo di almeno una seduta di bellezza in più a settimana, se state in vacanza al mare.

Lo smalto tenderà a seccarsi come il resto delle mani e dei piedi e si sgretolerà più facilmente. L’utilizzo di una buona base trattante e del top coat finale, assicurerà allo smalto una performance migliore.

Se invece siete delle fanatiche della ricostruzione unghie, non dimenticate di riferire all’onicotecnico che andrete spesso in spiaggia, permettendogli di applicare dei prodotti specifici di protezione per la manicure.

A parte la continua idratazione con lozioni molto nutrienti e dalla texture fresca e leggere, il ‘must have’ estivo per avere uno smalto perfetto è senza dubbio il top coat anti Uv. Il prodotto che non permette alle unghie di ingiallirsi, cosa che dopo l’esposizione al sole, risulta evidente sulle manicure nude look o bianco latte.