Home Attualità

Parcheggiare gratis quando ci sono le strisce blu: come fare?

CONDIVIDI
strisce blu
(screenshot Youtube)

Parcheggiare gratis quando ci sono le strisce blu: ci sono alcune soluzioni quando mancano i parcheggi completamente gratuiti, ecco come fare.

Ogni giorno, ci poniamo il problema di dove parcheggiare, soprattutto nelle grandi città. La questione riguarda in particolare il fatto che ovunque siamo circondati dalle strisce blu, che non consentono la sosta gratuita. Ci sono però delle piccole ‘accortezze’ con le quali possiamo aggirare questa problematica.

Leggi anche –> Parcheggiare l’auto? Una questione di stile

Dove si può parcheggiare sempre gratuitamente

(CC-BY-SA-2.0)

Tralasciamo quello che è noto a tutti, ovvero che le strisce bianche non sono a pagamento. Tralasciamo anche il fatto che esistono strisce rosa per le donne incinte e le strisce gialle per i disabili. Ora scopriamo qualche ‘trucco’ per non pagare il parcheggio. Partiamo da una delle soluzioni meno etiche: approfittare della gratuità dei parcheggi di molti ospedali e sostare al loro interno. Questo significa però togliere il posto a chi andrà a trovare un parente ricoverato.

In ogni caso, va ricordato che per legge ogni città deve una o più zone riservate alle strisce bianche, quindi ai parcheggi gratuiti. Questi possono essere scovati con una piccola ricerca via Internet. In teoria basterebbe connettersi su Google scrivendo il nome del Comune seguito da “parcheggio gratis”.

Leggi anche –> Parcheggia l’auto vicino al fiume e combina un disastro: video

Ci sono però dei casi in cui anche il parcheggio nelle strisce blu può essere gratuito. Il più frequente è quello del parchimetro rotto. Attenzione però: non deve esserci nelle immediate vicinanze un altro parchimetro funzionante. Dopo di che, fate una foto al parchimetro spento o mal funzionante, in modo che questo vi serva da prova in caso di multa da contestare.

Inoltre, per legge, da luglio 2016 tutti gli apparecchi devono essere dotati di pagamenti elettronici. Lo stabiliva la Legge di Stabilità 2016, al comma 901, ma non era chiaro se questo volesse dire che in caso di parchimetri senza Bancomat si potesse evitare di pagare. Così, circa un anno dopo, è arrivata la sentenza di un Giudice di Pace a Fondi, il quale ha stabilito che “in mancanza di dispositivi attrezzati col bancomat gli automobilisti potranno ritenersi autorizzati a parcheggiare gratis e senza il rischio di essere multati” sulle strisce blu.

Leggi anche –> VIDEO DIVERTENTI: un parcheggio tutto da ridere