Home Salute e Benessere

Vacanze: 10 fantastiche destinazioni low cost in Europa

CONDIVIDI

coppia in vacanza

Città europee economiche: 10 destinazioni che dovresti visitare!

Quando la maggior parte delle persone pensa di viaggiare in Europa, tende a puntare su Parigi, Londra o Roma. Questi centri culturali e storici di livello mondiale meritano davvero una visita, ma lasceranno un gran vuoto nel tuo portafogli.Ci sono molte altre città europee low cost altrettanto meritevoli di essere visitate. Alcuni possono essere un pò meno sotto il radar delle destinazioni familiari “grand tour”, ma offrono attrazioni affascinanti, ricche di storia, ottimo cibo e altro ancora. Siccome sono economiche puoi decidere di godertele qualche giorno in più, o optare per una soluzione più comoda e confortevole per rendere il viaggio più memorabile. Ecco le mete europee low cost da non perderti.

1. Praga, Repubblica Ceca

Nessuno visita la Città delle Mille Guglie senza restare sbalordito dalla sua splendida architettura e dalla sua birra incredibilmente buona ed economica. Sebbene alcune zone di Praga possano essere costose, una visita alla città può essere molto conveniente. È certamente possibile trovare hotel e alberghi a buon prezzo, oltre a cibo, bevande e vita notturna per una frazione del costo rispetto alle principali capitali europee. I luoghi principali includono l’antico Ponte Carlo, il Castello di Praga, la Piazza della Città Vecchia e il Castello di Vyšehrad. Se avete tempo, fate una gita di un giorno al castello di Karlštejn o alla città di Kutná Hora. Ricordate che a Praga esiste un Museo interamente dedicato all’eros.

2. Sofia, Bulgaria

La capitale della Bulgaria è una destinazione estremamente conveniente paragonata al patrimonio eclettico di architettura comunista, ottomana ed europea che la caratterizza. Con oltre 2.500 anni di storia, la città è vivace e promettente. Tra i principali luoghi vi sono il teatro nazionale neoclassico, l’anfiteatro romano di Serdica, l’enorme cattedrale ortodossa di Alexander Nevsky e le numerose piazze, giardini e parchi intorno alla città. Sofia non è solo un vero affare, è relativamente sconosciuta, quindi non dovrai condividere molto con ondate di altri turisti.

3. Lisbona, Portogallo

Lisbona è una delle città più economiche dell’Europa occidentale, a patto di evitare i punti turistici più ovvi. L’antica città costiera ha subito una sorta di revival negli ultimi anni e offre molto da vedere e da fare. I visitatori potranno godere di buon vino e frutti di mare eccellenti senza spendere una fortuna. Assicurati di prendere il tram 28 in tutto il centro città. Tra i luogi più importanti ci sono: il complesso del Monastero di Jeronimos, la Torre di Belem e la Piazza del Commercio. I viaggiatori zaino in spalla non avranno problemi a soggiornare qui se ricorderanno queste 5 cose da sapere su Lisbona.

4. Cracovia, Polonia

Una delle poche grandi città del mondo, Cracovia che vanta straordinarie architetture originali perfettamente esemplificate dalla Rynek (Piazza della città) e dalla Sala dei Tessuti, dalla Chiesa di Santa Maria e dal Castello di Wawel. Ci sono infiniti caffè sul marciapiede da godersi piacevolmente ogni giorno. Da non perdere alcune escursioni giornaliere da Cracovia, tra cui la concentrazione del campo di addestramento nazista di Auschwitz e le più salutari miniere di sale di Wieliczka. Cracovia è un luogo di vacanza sempre più popolare per gli europei.

5. Budapest, Ungheria

Budapest è una delle città europee più sofisticate e tuttavia rispettose del budget, a patto di evitare i luoghi turistici lungo il fiume. In passato era un importante centro culturale e politico dell’Impero austro-ungarico. La prima cosa che noterete è il Palazzo del Parlamento, una splendida struttura in stile neogotico costruita alla fine del XIX secolo. Altre attrazioni includono il Palazzo Reale, la National Gallery e il Bastione dei Pescatori. Da non perdere i bagni Gellért e altri centri termali. Coloro che amano la vita notturna rimarranno colpiti dall’eccezionale scena della festosa di Budapest, caratterizzata dai cosiddetti “pub in rovina”. Ecco 5 cose da sapere su Budapest se questa è la meta che desiderate raggiungere.

6. Belgrado, Serbia

Metti Belgrado nella tua lista se stai cercando un affare in una destinazione balcanica. È considerata la grande città più economica di tutta Europa. Sebbene la capitale della Serbia sia certamente una delle più architettonicamente attraenti, sta rapidamente diventando una destinazione rinomata, in particolare per chi ha un budget limitato. Il centro della città ha un numero di strade solo pedonali, come il famoso Knez Mihajlova e Skadarlija, dove si svolgono gran parte delle attività. Importanti siti turistici includono la Fortezza di Belgrado, Il Palazzo Bianco, L’antico palazzo reale e Piazza della Repubblica. BELGRADO è un’ottima meta per i giovani.

7. La Valletta, Malta

Questa affascinante capitale della piccola nazione mediterranea di Malta si trova in una regione con migliaia di anni di storia. Situato su un’isola appena a sud della Sicilia, La Valletta vanta molte bellezze, uno splendido centro di edifici del 16 ° secolo. I siti chiave includono la Cattedrale di San Giovanni, con i suoi interni decorati, il Palazzo dei Grandi Maestri e gli incantevoli giardini subtropicali di Barrakka. Si consiglia inoltre una passeggiata lungo le mura della città, così come una gita in barca a Vittoriosa, Cospicua e Senglea.

8. Kiev, Ucraina

Nonostante la reputazione di un recente tumulto civile, la capitale dell’Ucraina è una destinazione eccellente e piena di meraviglie. Non dimenticate di visitare il viale Khreshchatyk che porta fino a Piazza Indipendenza, la Cattedrale di Santa Sofia e la statua della Madre Patria enorme alle vittime della Grande Guerra Patriottica. I viaggiatori avventurosi possono visitare Chernobyl e Pripyat, sede del peggior disastro nucleare del mondo. Troverete  cibo e alloggio, e anche più economico al di fuori della città.

9. Vilnius, Lituania

L’affascinante capitale lituana è una città fantastica per coloro che vogliono rilassarsi e distendersi. Puoi passeggiare e divertirti in uno dei tanti caffè all’aperto, bar e ristoranti sparsi per il centro della città vecchia. I visitatori dovrebbero visitare le Gates of Dawn, la Piazza del Municipio, la Cattedrale, il viale Gedemino e il Palazzo Reale recentemente ricostruito. Si consiglia inoltre una gita alla pittoresca città di Trakai, caratterizzata dal castello in mattoni sui laghi. Questa economica e allegra capitale del Baltico è meno turistica di Tallinn (Estonia) o Riga (Lettonia) perché non si trova sul circuito crocieristico, ma ciò la rende più allettante per alcuni intrepidi viaggiatori.

10. Berlino, Germania

Forse non ti aspettavi di trovare Berlino in questa lista di città europee a misura di budget, ma è una destinazione urbana piacevolmente conveniente. Di gran lunga la città più grande di questa lista, Berlino è una metropoli vivace che si estende su una vasta area. Tuttavia, la capitale tedesca sfoggia un incredibile mix di architettura, un’offerta vastissima di ristoranti e una vita notturna eclettica. Oltre alla famosa Porta di Brandeburgo, i visitatori dovrebbero recarsi all’Isola dei Musei per vedere alcune gallerie veramente di classe mondiale e altri luoghi culturali. Oro per un pò di arte di strada gratuita, passeggia lungo la Eastside Gallery del Muro di Berlino a 1,3 km all’aperto. Con molti hotel e ostelli modesti tra cui scegliere, la competizione mantiene i prezzi relativamente ragionevoli. Ottieni una Berlin Card riducendo al minimo le spese di base, avrai più denaro per goderti la leggendaria vita notturna di Berlino.

Ti potrebbe interessare anche—>12 mete per una donna che vuole fare un viaggio, DA SOLA