Home Attualità

Nasce di 5 mesi, sembrava morta. Lotta per la vita, oggi è bellissima

CONDIVIDI

bimba nasce 5 mesiUna bimba nasce di 5 mesi, il suo piccolo cuore cessò di battere. La sua voglia di vivere ed i medici hanno fatto il miracolo, non immaginerete mai oggi quanto è bella

Avere un figlio oggi sembra una delle cose più difficili che una coppia possa raggiungere: lo stress, la vita frenetica, l’infertilità sono solo alcune delle cause che spesso si abbattono sulle giovani coppie e rendono il desiderio di diventare genitori una vera e propria chimera.

Quello che è successo a questa giovane coppia forse è ancora più tremendo: la compagna rimane incinta, e la gravidanza per i primi mesi va a gonfie vele, ma al 5° mese arriva l’incubo. I medici infatti si accorgono che la loro bimba ha una sofferenza cardiaca, e la scelta più giusta appare quella di farla nascere nonostante la sua prematura ‘età’. Sia i medici che i genitori sanno che al 5° mese molti organi non sono ancora pienamente formati, ma quella di farla nascere con un parto cesareo sembra essere la decisione più quotata per cercare di farla restare in vita, grazie a dei macchinari e le cure mediche.

Nasce di 5 mesi, sembrava morta, poi il miracolo

bimba prematura terapia intensivaLa piccola viene alla luce ma subito i medici si accorgono che il suo cuoricino non regge e smette di battere. La corsa al salvataggio dura 8 interminabili minuti: i medici sottopongono Willow, il nome dato alla bimba, a scosse elettriche tentando il tutto e per tutto per tenerla in vita.

Poi il miracolo, il cuoricino di Willow riprende a battere e la piccola viene trasferita di urgenza in terapia intensiva, dove medici ed infermieri si prendono cura di lei giorno e notte. Willow è stata quindi sottoposta ad una terapia a freddo: posta in un’incubatrice per abbassare la sua temperatura a 33 gradi Celsius. Questa decisione era stata presa dai medici per sottoporla ad ipotermia controllata per evitare danni cerebrali dovuti alla mancanza di ossigeno, ed è rimasta in queste condizioni per 3 giorni.

bimba prematura terapiaI genitori in quei giorni non potevano avvicinarsi alla piccola, vista la sua debolezza latente, l’unica cosa concessa loro era accarezzare la manina della loro bimba. La terapia si rivelò azzeccata, ed oggi Willow con la sua famiglia possono condurre una vita normale. Ecco la piccola guerriera 3 anni dopo la sua nascita.

willow sopravvive eccola a 3 anni